Griezmann: «Barcellona? Ho pianto di gioia. E sul ritorno al Wanda…»

© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Griezmann da giocatore del Barcellona dopo il doloroso addio all’Atletico Madrid. L’intervista

Antoine Griezmann si concede ad un’intervista a Marca (che uscirà integralmente nella giornata di domani) e racconta i suoi primi giorni al Barcellona e le sue sensazioni. Le sue parole: «I primi giorni al Barcellona? Bene, molto bene. C’è molto stress e pressione. Volevo terminare presto le vacanze per iniziare questa nuova avventura. Lo spogliatoio mi ha accolto molto bene, dai giocatori allo staff e ogni giorno sento sempre più fiducia». 

L’attaccante francese ha poi proseguito: «Quando ho saputo che tutto si era risolto e sono diventato un giocatore del Barça? Ero con i miei amici, mia moglie e i bambini, ho chiamato mio padre e ho iniziato a piangere di gioia. E’ stato un momento incredibile. Il ritorno al Wanda da avversario? So che riceverò tanti fischi ma fa parte del calcio anche questo. I tifosi dell’Atletico mi hanno voluto molto bene e quando un giocatore se ne va può fare male. Sarà come accaduto con la Real Sociedad: la prima volta che li ho affrontati non è stato facile ma terrò sempre questi club nel mio cuore perché mi hanno dato tantissimo».