Il Museo del Grande Torino si arricchisce: esposto il colbacco di Giagnoni

© foto CalcioNews24

Il Museo del Grande Torino si arricchisce: esposto il colbacco di Giagnoni, il tecnico degli anni del “tremendismo”

C’è un pezzo di storia granata in più, da oggi, esposto al Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata. Si tratta, infatti, del mitico colbacco di Gustavo Giagnoni.

Il cimelio è stato messo a disposizione della struttura, attualmente ospitata a Villa Claretta a Grugliasco, dal figlio Ilio. E così, d’ora in avanti, il celebre copricapo del tecnico che guidò il Torino negli anni del “tremendismo“, dal 1971 al 1974 per la precisione, sarà conservato nel museo.