Connettiti con noi

Calcio Estero

Iniesta: «Quello che ha passato Messi è brutale, un peso che si toglie»

Pubblicato

su

Andres Iniesta dice la sua sulla vittoria della Copa America dell’Argentina e ricorda la finale mondiale del 2010

Andres Iniesta ricorda il gol in finale mondiale nel 2010. Le sue parole al Mundo Deportivo anche su Lionel Messi.

GOL FINALE MONDIALE 2010 «Quando arriva il passaggio di Cesc, ho sentito il silenzio, come se fossi solo con la palla. E nella mia testa è entrata così: era stata una gara molto dura, molto equilibrata, con occasioni per entrambe le squadre. E quando si tirano i rigori… Grazie a Dio è finito tutto molto prima, con la festa, con la maglia di Dani. Un momento brutale a livello personale perché non avevo avuto un grande anno: dovevo rinascere nel calcio. A livello personale ho attraversato situazioni molto complicate, ho avuto molti infortuni. Ma tutto è finito come è successo».

COPA AMERICA«Ho potuto seguirla in qualche tv negli spogliatoi perché ci stavamo allenando. Quello che ha passato Leo è brutale. A livello personale, è sicuramente un peso che si solleva, vincere finalmente qualcosa con la sua squadra dopo aver perso diverse finali. Ha giocato una Coppa impeccabile, sia nei gol e negli assist sia nel significato per la sua squadra. Numero 1, per me».

Advertisement