Connettiti con noi

Calcio Estero

Reece James, insulti razzisti. Il Chelsea: «Qualcosa deve cambiare ora»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

leicester chelsea

Il difensore del Chelsea, Reece James, ha ricevuto insulti a sfondo razzista sui social dopo la gara contro il Wolverhampton

Il Chelsea difende Reece James. Il difensore classe 1999 è stato vittima di insulti razzisti sui social. Ecco il comunicato del club.

«Tutti al Chelsea FC sono disgustati dagli abusi razzisti che Reece James ha ricevuto sui social media venerdì sera. Questo club trova il razzismo e tutte le forme di comportamento discriminatorio del tutto inaccettabili. Lo condanniamo totalmente.
Nello sport, come nella società più ampia, dobbiamo creare un ambiente di social media in cui le azioni di odio e discriminatorie siano inaccettabili online come lo sarebbero per strada. Aggiungiamo la nostra voce a coloro che esortano le piattaforme di social media e le autorità di regolamentazione a intraprendere un’azione più forte, più efficace e più urgente contro questo comportamento spregevole. Qualcosa deve cambiare e deve cambiare ora».

Advertisement