Inter-Bayern, destino Real(e)…

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Sarà  una finale dal gusto madrileno e non solo, perchè si disputerà  al ‘Santiago Bernabeu’, ma anche perchè in campo ci saranno diversi ex Real, ripudiati e poi cacciati in altre squadre.Ã? Sarà  Ã? la finale di Esteban Cambiasso, regalato all’Inter nel 2004, il quale 188 presenze con la maglia dei Campioni d’Italia e viene reputato come uno dei centrocampisti più forti d’Europa.

Sarà  la finale anche di Walter Samuel. Il “muro” argentino, sbarcato nel 2005 a Milano, strappando il posto da titolare a Marco Materazzi per formare la coppia di difesa con Cordoba e attualmente con Lucio, crendo quest’anno una vera e propria muraglia umana.

Sarà  la finale anche di Wesley Sneijder, soprattutto dell’olandese, cacciato quest’estate dalla società  spagnola, dopo esser stato messo fuori rosa. E’ lui il trascinatore di questa Inter. Il numero 10 nerazzurro è pronto a portare in trionfo i suoi anche nella “sua” Madrid.

Sarà  la finale infine anche di Arjen Robben. Altro olandese come Sneijder, acquistato nel 2007 dal Chelsea, e girato subito via al Bayern Monaco, dove quest’anno sta facendo faville con Ribèry.

Signori, il 22 Maggio saranno presenti in Spagna diversi ex Real Madrid, ma la finale dice Bayern-Inter, un accoppiamento sul quale in pochi avrebbero giocato. Per l’Inter, nel caso di vittoria, potrebbe essere la terza Champions League della sua storia dopo quelle vinte con Helenio Herrera nel 1963/1964 conÃ? la doppietta di Mazzola e un gol diÃ? MilaniÃ? a ViennaÃ? , proprio contro il grande Real e nell’anno seguente a San Siro. Per i bavaresi sarebbe il quinto trofeo europeo.