Connettiti con noi

Inter News

Inter, esame scudetto con la Juve: Conte si affida ai ‘titolarissimi’

Pubblicato

su

L’Inter ospita domani sera al ‘Meazza’ la Juventus nel Derby d’Italia della 18° giornata del campionato di Serie A. Le possibili scelte di Conte e Pirlo

Crocevia scudetto per l’Inter nel big match di domani sera a San Siro contro la Juventus. Match non ancora decisivo per la corsa al titolo, ma che sicuramente dirà molto sulle ambizioni per la vittoria finale delle due grandi antagoniste del calcio italiano. Derby d’Italia ad alta elettricità, malgrado l’assenza del tutto esaurito sugli spalti del ‘Meazza’ per la nota e delicata situazione sanitaria. Inter alla prova del nove e alla ricerca della vittoria smarrita, dopo il passo falso di Genova contro la Sampdoria e il pari con rimpianti (tanti) dell’Olimpico nella tana della Roma.

Un’occasione per l’Inter per distanziare ulteriormente in classifica la Juve, con il rischio però di ritrovarsi il fiato sul collo dei bianconeri nel caso in cui Ronaldo e compagni riuscissero a sbancare San Siro. Antonio Conte ha voluto togliere oggi in conferenza stampa un po’ di pressione alla sua squadra, mettendo la formazione dell’ex ‘allievo’ Pirlo sempre davanti a tutti nella griglia scudetto e sottolineando come il gap dalla ‘Vecchia Signora’ non sia stato ancora colmato. L’ex Ct della Nazionale avrà praticamente tutti gli effettivi a sua disposizione, ad eccezione del lungodegente D’Ambrosio. Recuperati Sensi e Darmian, che difficilmente però partiranno dal primo minuto.

LEGGI ANCHE: Conferenza stampa Pirlo: «Mi aspetto un’Inter aggressiva» – VIDEO

Inter-Juve, le scelte di Conte e le probabili formazioni

Vidal e Lautaro

Conte sembra infatti orientato a puntare sull’altro ex della sfida Vidal a centrocampo, favorito su Gagliardini per completare il trio in mediana insieme a Brozovic e Barella. Oltre a Sensi nuova esclusione anche per Eriksen, sempre al centro dei rumors di mercato e che Conte per il momento ha intenzione di continuare ad utilizzare davanti la difesa come vice Brozovic. Sulle corsie esterne spazio ovviamente ad Hakimi, che sta vivendo un ottimo periodo di forma, mentre a sinistra Young dovrebbe essere preferito a Perisic. Nessun dubbio invece in attacco con la presenza di Lautaro Martinez e Lukaku, davanti all’acciaccato Handanovic (che stringerà i denti) ci saranno infine i titolarissimi Skriniar, de Vrij e Bastoni.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Young; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Conte

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Frabotta; Chiesa, Bentancur, Rabiot, Ramsey; Morata, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo