Connettiti con noi

Hanno Detto

Inter, Correa: «Inzaghi mi ha spinto a trasferirmi, ora sogno la Champions»

Pubblicato

su

Correa
Ascolta la versione audio dell'articolo

L’attaccante dell’Inter Correa ha parlato della sua prima parte di stagione con la maglia nerazzurra

Joaquin Correa, attaccante dell’Inter, in una intervista al Corriere dello Sport ha parlato della sua prima parte di stagione con la maglia nerazzurra.

PRIMO BILANCIO – «Positivo. Ho avuto qualche problemino muscolare che mi ha fermato, ma la gente e i compagni mi hanno accolto alla grande. Qui sto bene e ho tanta voglia di togliermi delle soddisfazioni».

INZAGHI – «La sua è stata una spinta importantissima. Avevo altre soluzioni, ma ho fortemente voluto lavorare di nuovo con lui. E’ un grande allenatore, uno che ti fa stare bene. Alla Lazio ha ottenuto ottimi risultati e ha costruito un gruppo molto unito nel quale tutti sapevano ciò che potevano dare. È un tecnico ambizioso, perfetto per l’Inter».

SCELTA INTER – «Penso di sì. L’Estudiantes, la Sampdoria, il Siviglia, la Lazio e ora l’Inter: in passato potevo saltare qualche tappa e andare subito in un top club, ma ho sempre preferito giocare. Per crescere e migliorare. Credo che l’Inter sia arrivata al momento giusto nella mia carriera».

SOGNO CHAMPIONS – «Vorrei tanto alzarla anch’io. Insieme alla Coppa del Mondo, è il sogno della mia carriera».

LEGGI L’INTERVISTA INTEGRALE SU INTER NEWS 24