Inter, senti Pastore: «Rifletterò sul mio futuro»

Iscriviti
pastore inter
© foto www.imagephotoagency.it

Javier Pastore è sempre più ai margini del progetto del Paris Saint Germain e l’Inter potrebbe giovarne eccome

Il parco attaccanti che ha a disposizione Unai Emery è talmente importante da indurre il tecnico a lasciare in panchina un trequartista come Javier Pastore. L’argentino ex Palermo non rientra praticamente mai nell’undici titolare dei parigini e l’ipotesi di dire addio alla torre Eiffel non è poi così remota. E’ noto, ormai, l’interesse dell’Inter che potrebbe tentare l’affondo già nel corso della prossima sessione invernale di calciomercato.

Javier Pastore, dopo il big match Monaco-Paris Saint Germain, ne ha parlato così in mixed zone: «Sono deluso perchè vorrei giocare queste partite importanti di Ligue 1, così come quelle di Champions League. Queste, però, sono decisioni che prende il tecnico. Io via già a gennaio? E’ così quasi tutti gli anni. Lo dissi già e lo ripeto ancora: rifletterò sul mio futuro. Ora resto concentrato per dare una mano ai miei compagni, come ho provato a fare nei 10 minuti in cui ho giocato». Parole che lasciano trasparire tutte le sensazioni negative del calciatore sudamericano, stanco della situazione che sta vivendo a Parigi. Fattore che, di certo, favorisce l’Inter in fase di contrattazione col ricco club francese.