Connettiti con noi

Inter News

Inter: Spalletti deluso da Keita e Candreva, la conferenza dura… un minuto! – VIDEO

Michele Ruotolo

Pubblicato

su

keita spalletti inter

Toccata e fuga di Luciano Spalletti in conferenza stampa al termine di Udinese-Inter: poco prima l’allenatore nerazzurro aveva espresso critiche ad Antonio Candreva e Keita Baldé

Il Luciano Spalletti visto ieri in conferenza stampa dopo l’ennesimo pareggio rimediato dalla sua Inter contro l’Udinese non è parso granché soddisfatto. Il tecnico nerazzurro, che già nel corso delle interviste post-partita aveva ampiamente analizzato le mancanze dei suoi negli ultimi tempi, è stato protagonista di una vera e propria toccata e fuga davanti ai giornalisti: dopo aver accennato qualche parola di circostanza sulla prestazione interista, Spalletti non si è visto ricevere alcuna domanda da parte dei presenti in sala stampa ed è dunque letteralmente volato via dalla sedia dopo appena un minuto di tempo. Probabile comunque che l’allenatore toscano avesse fretta di non perdere l’aereo che ha riportato l’Inter a Milano, anche se già subito dopo la gara le sue parole non sono sembrate propriamente entusiaste soprattutto in merito alla gara dei singoli.

Sotto la lente di ingradimento soprattutto la prova dei due esterni subentrati a gara in corso, Antonio Candreva e Keita Baldé, a cui Spalletti non ha risparmiato una critica: «Da Keita e Candreva negli ultimi dieci minuti mi aspetto qualcosa in più, soprattutto quando la partita è più lenta e gli avversari possono essere in difficoltà: se non arriva l’impulso, diventa tutto più difficile». Bocciato invece ancora una volta l’esperimento di Lautaro Martinez e Mauro Icardi in campo insieme (durato ieri appena un quarto d’ora): «La partita l’abbiamo fatta come dovevamo farla, ma abbiamo degli equilibri. Nel secondo tempo l’Udinese ha recuperato più palloni ed è entrata spesso nella nostra metà campo ed è successo proprio quando abbiamo giocato con le due punte».

Advertisement