Connettiti con noi

Azzurri

Italia Austria 2-1: servono 120′ ma andiamo ai quarti

Pubblicato

su

Allo stadio Wembley, il match valido per gli ottavi di finale di Euro2020 tra Italia e Austria: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

L’Italia soffre le proverbiali ‘sette camicie’ e deve ricorrere ai tempi supplementari per avere la meglio di un’Austria capace di mettere in grande difficoltà gli Azzurri, specie nel secondo tempo quando il VAR cancella il gol del vantaggio dell’ex interista Arnautovic; nei supplementari, però i cambi di Mancini danno i suoi frutti e prima Chiesa e poi Pessina risolvono la sfida, nonostante il gol finale di Kalajdzic. Queste le azioni salienti di Italia-Austria:


Sintesi Italia Austria 2-1 MOVIOLA

1′ Calcio d’inizio Rotola il pallone a Wembley; primo possesso per l’Austria.

2′ Ammonito Arnautovic Primo affondo di Baumgartner a sinistra, Acerbi spazza sui piedi di Barella che viene abbattuto dall’ex Inter.

5′ Avvio un po’ contratto della Nazionale azzurra.

6′ Barella in verticale per Immobile che si butta in scivolata e prende in pieno il portiere Bachmann; intervento molto pericoloso, ha rischiato il cartellino.

10′ Problemi per Barella Non ha del tutto smaltito l’entrata di Arnautovic ad inizio partita; il centrocampista dell’Inter zoppica vistosamente ma per il momento stringe i denti.

11′ Spinazzola scende con personalità sulla fascia, appoggia a Barella che va da Berardi; l’esterno del Sassuolo non riesce a caricare il mancino, il pallone torna da Spinazzola che fa un ‘paso doble’ ed arma un sinistro che si perde sul fondo.

14′ Verratti riceve in mediana, si gira e manda nello spazio Insigne che entra in area dal vertice mancino e prova il destro sul secondo palo; para facile Bachmann.

17′ Spinazzola fa quello che vuole a sinistra, mette un traversone rasoterra arretrato dove Immobile fa velo per Barella che arma il collo esterno destro ma Bachmann si supera con il piede.

18′ Lancio lungo su cui Bonucci si fa bruciare ingenuamente da Arnautovic che, per fortuna degli Azzurri, accelera la battuta dal limite e calcia il pallone in curva.

20′ Entrata durissima di Hinteregger su Barella a metà campo; per l’arbitro è solo punizione, niente cartellino.

25′ Barella alza un campanile che manda in porta Immobile ma il centravanti azzurro non riesce a controllare il pallone che scende a candela e l’azione sfuma.

30′ Il match sta salendo d’intensità con l’Austria che ribatte colpo su colpo.

32′ Incrocio Immobile Il centravanti azzurro riceve un pallone sui 25 metri, non ha pressione e decide, da fermo, di lasciar partire un destro che si stampa contro l’incrocio dei pali alla destra di un attonito Bachmann.

36′ Baumgartner a terra Arnautovic va via in bello stile ad Acerbi, Verratti e Spinazzola, la gioca a Schlager che crossa al centro dove Donnarumma esce e blocca in presa alta ma con il fianco colpisce Baumgartner che deve abbandonare momentaneamente il terreno di gioco; fortunatamente non arbitra Lahoz (quello di Francia-Portogallo, ndr), altrimenti avrebbe fischiato rigore.

41′ Spinazzola cade in area sul contrasto con Lainer; non c’è niente.

43′ Spinazzola accerchiato da tre uomini riesce lo stesso a calciare, Bachmann in angolo.

45′ Recupero 1′ concesso da Taylor.

45’+1′ Arnautovic stende Spinazzola, punizione per gli Azzurri dai 30 metri; nulla di fatto.

45’+2′ Fine 1° tempo Intervallo, squadre negli spogliatoi.

46′ Secondo tempo Inizia la ripresa, nessun cambio all’intervallo.

48′ Berardi se ne va ad Alaba sul destro e mette il traversone rasoterra per Insigne ma la difesa austriaca si salva.

49′ Ammonito Di Lorenzo Entrata netta sul pallone all’interno della lunetta ma per Taylor è fallo e giallo.

50′ Ammonito Barella Protesta vivacemente il centrocampista azzurro, giallo anche per lui.

52′ Si perde alta la pericolosissima punizione di Alaba.

54′ Baumgartner abbatte Di Lorenzo ma ancora una volta Taylor risparmia il giallo agli austriaci.

56′ Verratti illumina per Insinge che arriva al limite e prova a servire rasoterra Berardi ma Alaba copre in angolo.

62′ Sabitzer calcia dal limite, Bonucci devia in angolo

63′ Sugli sviluppi del corner, la sfera arriva ad Arnautovic che calcia debolmente, Donnarumma para.

65′ GOL AUSTRIA 0-1 Insigne cade nella lunetta avversaria, per Taylor non c’è fallo, riparte l’Austria, cross sul secondo palo dove Alaba sovrasta Di Lorenzo e la mette per Arnautovic che, in posizione dubbia, di testa beffa Donnarumma facendo baciare il pallone contro la traversa interna.

67′ VAR Arnautovic era in posizione irregolare, gol annullato.

68′ Doppia sostituzione Italia Fuori Verratti e Barella, dentro Locatelli e Pessina.

72′ ‘Veronica’ di Pessina che libera Locatelli al tiro dal limite dell’area; il suo destro non trova il bersaglio.

73′ Immobile pesca Insigne in area ma l’esterno del Napoli cerca un tocco a giro troppo lezioso, palla fuori.

74′ Proteste Austria Punizione di Alaba, Hinteregger spizza per Lainer che entra in contatto con Pessina; Taylor lascia giocare ma sicuramente ci sarà il check del VAR.

75′ VAR Sia Hinteregger che Lainer in fuorigioco, niente rigore per l’Austria.

80′ Decisamente meglio l’Austria in questa ripresa; Azzurri in affanno.

83′ Spinazzola se ne va a sinistra e scucchiaia sul secondo palo per il solissimo Berardi che cerca una improbabile sforbiciata; palla che si impenna e si perde sul fondo.

84′ Doppia sostituzione Italia Fuori Berardi e Immobile, dentro Chiesa e Belotti.

88′ Baumgartner a terra con i crampi, l’Italia decide di giocare lo stesso con Jorginho, Grillitsch di tutta risposta lo abbatte ma Taylor ancora una volta si tiene il cartellino in tasca.

89′ Sostituzione Austria Fuori Baumgartner, dentro Schopf.

90′ Recupero 5′ concessi da Taylor.

90’+4′ Fallo su Jorginho, punizione dal vertice destro dell’area per gli Azzurri.

90’+5′ Lainer libera l’area, nulla di fatto.

90’+6′ Fischio finale Italia-Austria continua ai tempi supplementari.

91′ Tempi supplementari Inizia l’extra-time, primo possesso Azzurro.

94′ Belotti protegge un bel pallone al limite e scarica per Chiesa al vertice destro, conclusione rasoterra ma Bachmann para.

95′ GOL ITALIA 1-0 Lancio di Spinazzola per Chiesa che lo controlla di testa in qualche modo, riesce a tornare sul pallone, col destro aggira Laimer e poi di sinistro fulmina Bachmann.

97′ Sostituzione Austria Fuori Arnautovic, dentro Kalajdzic.

98′ Schlager cerca l’imucata per il gigante Kalajdzic ma Spinazzola si intromette e salva.

103′ Ammonito Hinteregger Ripartenza Italia con Belotti che punta il difensore austriaco e aspetta il fallo che arriva.

104′ Ci prova Insigne sulla punizione ma Bachmann vola.

105′ GOL ITALIA 2-0 Azione convulsa in area, Acerbi da terra riesce a smistare per Pessina che se la sposta sul sinistro e fulmina Bachmann.

105’+1′ Fine 1° supplementare Ultimi 15′ di questo ottavo di finale.

Sostituzione Austria Fuori Grillitsch e Schlager, dentro Schaub e Gregoritsch.

106′ Inizio 2° supplementare Ci prova subito il neo entrato Gregoritsch da lontano, Donnarumma c’è.

107′ Chiesa trova Belotti in area ma il centravanti del Toro cicca il suo tiro mancino.

108′ Sostituzione Italia Fuori Insigne, dentro Cristante.

109′ Di Lorenzo si lancia in un coast-to-coast impressionante, giunto al limite però, stanchissimo, calcia malamente sul fondo.

111′ Gregoritsch trova Sabitzer sul secondo palo, sul primo tiro di destro si oppone Di Lorenzo, il secondo di sinistro si perde in curva.

112′ Schaub al volo, Spinazzola la mette in corner.

113′ Sostituzione Austria Fuori Laimer e Lainer, dentro Ilsanker e Trimmel.

114′ GOL AUSTRIA 2-1 Dal corner sbuca Kalajdzic in tuffo di testa sul primo palo beffando tutta la difesa azzurra.

118′ Gregoritsch ci prova dal limite, il pallone passa in mezzo a mille gambe e va sul fondo.

119′ Occasionissima Italia Locatelli lancia Chiesa nello spazio, salta Bachmann in pallonetto ma sulla linea si salva Trimmel.

120′ Ammonito Dragovic Entrata in ritardo sulla trequarti azzurra.

120’+1′ Fischio finale L’Italia soffre ma stacca il pass per il quarti di finale.


Migliore in campo: Chiesa PAGELLE


Italia Austria 2-1: risultato e tabellino

RETE: 95′ Chiesa (I), 105′ Pessina (I), 114′ Kalajdzic (A).

ITALIA (4-3-3): Donnarumma 7; Di Lorenzo 6.5, Bonucci 5.5, Acerbi 7, Spinazzola 7.5; Barella 6 (dal 68′ Pessina 7), Jorginho 6.5, Verratti 5.5 (dal 68′ Locatelli 6); Berardi 5 (dall’84’ Chiesa 8), Immobile 5.5 (dall’84’ Belotti 6.5), Insigne 5 (dal 108′ Cristante sv). All. Roberto Mancini 6.5.

AUSTRIA (4-2-3-1): Bachmann 7; Lainer 5 (dal 113′ Trimmel sv), Dragovic 6,5, Hinteregger 6,5, Alaba 5; Schlager 6,5 (dal 106′ Gregoritsch 6,5), Grillitsch 5 (dal 106′ Schaub sv); Laimer 6 (dal 113′ Ilsanker sv), Sabitzer 6, Baumgartner 6 (dall’89’ Schopf 6); Arnautovic 6,5 (dal 97′ Kalajdzic 6,5). All. Franco Foda 6.

ARBITRO: Anthony Taylor (ENG).

AMMONITO: Arnautovic (A), Di Lorenzo (I), Barella (I), Hinteregger (A), Dragovic (A).