Connettiti con noi

Azzurri

Italia Bulgaria 1-1: Azzurri beffati dall’attaccante dell’Ascoli

Pubblicato

su

Allo stadio Franchi, il match valido per la 4ª giornata del gruppo C per le qualificazioni ai Mondiali 2022 tra Italia e Bulgaria: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Un pareggio che sa di beffa per l’Italia di Roberto Mancini alla prima uscita ufficiale con il titolo di Campioni d’Europa sul petto; non è bastato il ‘golazo’ di Federico Chiesa al 16′ perché sul finale di tempo, in una ripartenza estemporanea, il centravanti dell’Ascoli, Atanas Iliev gela Firenze con una zampata sotto misura. Inutile l’assalto della ripresa con l’attacco azzurro che è apparso appannato e poco cinico sottoporta. Queste le azioni salienti di Italia-Bulgaria:


Sintesi Italia Bulgaria 1-1 MOVIOLA

1′ Calcio d’inizio Rotola il pallone a Firenze; è della Bulgaria il primo possesso.

4′ Verratti prova una prima verticalizzazione per Chiesa; lancio impreciso e pallone sul fondo.

7′ Jorginho va profondo da Insigne che controlla bene, se la sposta sul destro e prova a calciare ma viene respinto il suo tentativo.

10′ Il primo dato sul possesso palla è emblematico: 77% Italia, 23% Bulgaria.

12′ Insigne entra in area dal vertice sinistro, chiede il triangolo ma è Kostadinov a restituirgli palla e liberarlo tutto solo davanti a Georgiev; l’attaccante napoletano prova ad anticiparlo con la punta, pallone a lato.

14′ Despodov prova la conclusione dal limite; destro che si perde lontano dalla porta di Donnarumma.

16′ GOL ITALIA 1-0 Sventagliata sulla destra dove Chiesa raccoglie, viene dentro al campo, ne salta tre, chiede ed ottiene il triangolo da Immobile e dalla lunetta lascia partire un fendente rasoterra col mancino che non lascia scampo a Georgiev.

17′ Da sottolineare gli applausi del Franchi per Chiesa, ex giocatore della Fiorentina, ed in particolare quelli di papà Enrico presente in tribuna.

24′ Ammonito Barella Entrata in ritardo su Vitanov; l’arbitro lascia proseguire e poi estrae il cartellino giallo alla prima interruzione.

29′ Florenzi arriva bene sul fondo ma il suo traversone è facile preda di Georgiev.

31′ Ammonito Yomov Trattenuta prolungata su Verratti.

36′ Antov sbaglia clamorosamente un colpo di testa e permette ad Immobile di involarsi verso la porta, destro a cercare il palo lontano ma Georgiev risponde presente e né Chiesa, né Insigne riescono a ribadire in rete.

39′ GOL BULGARIA 1-1 Gli Azzurri perdono un paio di rimpalli sulla trequarti offensiva, ne esce la formazione bulgara che con Atanas Iliev riparte dal cerchio di centrocampo, scarico a sinistra per Despodov che se ne va resistendo anche ad un tentativo di fallo di Florenzi e mette un traversone rasoterra dove ancora Iliev si fa trovare libero tra Bonucci e Acerbi e con un tocco di mancino beffa Donnarumma.

43′ Immobile cade in area sul contatto di Nedyalkov; per l’arbitro si può giocare.

44′ Insigne aggancia un pallone in stile Roberto Baggio e scarica col sinistro verso la rete ma Georgiev si oppone con il piede.

45′ Fine 1° tempo Intervallo al Franchi senza recupero.

Sostituzione Bulgaria all’intervallo Fuori Yomov, dentro Delev.

46′ Secondo tempo Inizia la ripresa a Firenze.

48′ Jorginho lancia profondo per Immobile, Georgiev e P. Hristov cincischiano e il centravanti azzurro di testa ruba palla e se ne va (un po’ come fece Ravanelli nella finale di Champions Juve-Ajax del ’96, ndr) ma da posizione defilata non riesce a calciare con il destro nella porta sguarnita.

52′ L’Italia ha ripreso ad attaccare a testa bassa con la Bulgaria che si arrocca nella sua area per poi ripartire.

57′ Sostituzione Bulgaria Fuori Yankov, dentro Chochev.

60′ Barella si libera alla conclusione ma colpisce solo l’esterno della rete.

62′ Chiesa si libera in area e si presenta tutto solo davanti a Georgiev, tenta il ‘tocco sotto’ ma il portiere bulgaro con la mano di richiamo compie un grande intervento, deviando in angolo.

63′ Kostadinov a terra Sugli sviluppi del corner, il capitano bulgaro resta a terra e deve temporaneamente abbandonare il terreno di gioco assistito da medico e massaggiatore.

64′ Doppia sostituzione Italia Fuori Florenzi e Barella, dentro Toloi e Cristante.

70′ Sostituzione Bulgaria Fuori Atanas Iliev, dentro Krastev.

72′ L’Italia sta facendo incetta di calci d’angolo; 8-0 il dato statistico.

73′ Verratti di tacco libera immobile solo davanti a Georgiev che si salva ancora con i piedi.

74′ Ammonito Toloi Classico ‘fallo tattico’ del difensore italo-brasiliano.

75′ Doppia sostituzione Italia Fuori Insigne e Immobile, dentro Berardi e Raspadori

75′ Doppia sostituzione Bulgaria Fuori Despodov e Vitanov, dentro Kirilov e Malinov.

80′ Chiesa riceve a sinistra, mette palla dentro l’area per Emerson che lascia partire un traversone rasoterra che attraversa tutta l’area di porta senza che nessuno riesca ad intervenire.

84′ Emerson prova ad incunearsi centralmente e viene abbattuto al limite dell’area; punizione molto interessante per gli Azzurri.

85′ Alla battuta va Bonucci che la spedisce direttamente in Curva Fiesole.

86′ Ammonito Nedyalkov Entrata da tergo su Berardi che aveva già scaricato il pallone.

88′ Raspadori si libera in area ma il suo destro viene ribattuto in angolo.

90′ Recupero 5′ concessi dall’arbitro.

90’+1′ Sostituzione Italia Fuori Emerson, dentro Pellegrini.

90’+2′ Delev a terra Pestone subito da Berardi, il centravanti bulgaro con mestiere guadagna qualche secondo.

90’+5′ Chiesa prova a mettere l’ultimo pallone a centro area ma la difesa bulgara si salva.

90’+6′ Fischio finale La Bulgaria ferma l’Italia sull’1-1 a Firenze.


Migliore in campo: Chiesa PAGELLE


Italia Bulgaria 1-1: risultato e tabellino

RETI: 16′ Chiesa (I), 39′ A. Iliev (B).

ITALIA (4-3-3): Donnarumma sv; Florenzi 5 (dal 64′ Toloi 5,5), Bonucci 5,5, Acerbi 5, Emerson Palmieri 6 (dal 90’+1′ Pellegrini sv); Barella 5,5 (dal 64′ Cristante 5,5), Jorginho 6, Verratti 6; Chiesa 6,5, Immobile 5 (dal 75′ Raspadori 5,5), Insigne 5 (dal 75′ Berardi 5,5). Ct. Roberto Mancini 5,5.

BULGARIA (4-4-1-1): Georgiev 7,5; A. Hristov 6,5, Antov 7, P. Hristov 7, Nedyalkov 6,5; Yomov 5 (dal 46′ Delev 5,5), Kostadinov 6, Vitanov 6,5 (dal 75′ Malinov 6), Despodov 6,5 (dal 75′ Kirilov 6); Yankov 5,5 (dal 57′ Chochev 6); A. Iliev 6,5 (dal 70′ Krastev 5,5). Ct. Yasen Petrov 6,5.

ARBITRO: Serdar Gozubuyuk (NED).

AMMONITI: Barella (I), Yomov (B), Toloi (I), Nedyalkov (B).