Connettiti con noi

Juventus News

Juventus, Allegri senza freni: «Troppe parole su Kean per un gol al Liechtenstein, va tutelato! Su Ronaldo…»

Pubblicato

su

allegri juventus

Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di Serie A contro l’Empoli

Nella conferenza stampa alla vigilia del match di Serie A contro l’Empoli, il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni a proposito delle condizioni di Ronaldo. Queste le sue parole: «Ronaldo? Di voci ne circolano tante. Era a Barcellona nel suo giorno libero. Sta meglio ma serve prudenza, come in tutti gli infortuni. Meglio saltare una partita che stare fermi poi due mesi. È un periodo delicato della stagione, con dieci partite di Campionato e due di Champions. Perciò Ronaldo quindi rientrerà solo quando starà bene senza che ci sarà pericolo di ricaduta».

C’è anche spazio per parlare del ragazzo del momento, Moise Kean: «Ci tengo a precisare che Dybala e Mandzukic non sono indietro di forma. Kean è stato fatto passare per Ronaldo con un gol al Liechtenstein, con tutto il rispetto per l’avversario. Poi succede che sbaglia una partita e diventa automaticamente un brocco. I giovani come lui devono essere lasciati in pace di crescere e lavorare. Ci vuole calma, bisogna lavorare un po’ per volta finché non trova un equilibrio. Questo vale con tutti i giovani. Che poi lui abbia le qualità del goleador è fuori di dubbio: ma ce ne passa da questo ad essere un campione, ha tanta strada da fare ancora».

Advertisement