Juventus, Allegri: «Uno Scudetto che dice tanto. Ora qualche esperimento per il futuro»

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri è intervenuto in conferenza stampa dopo la vittoria dello Scudetto

Al termine del match contro la Fiorentina, che è valso alla Juventus l’ottavo Scudetto consecutivo, Massimiliano Allegri è intervenuto ai microfoni di DAZN per analizzare la gara e commentare la stagione disputata dai bianconeri. Queste le sue parole: «Sono molto contento, abbiamo raggiunto un traguardo importante e difficile dopo una stagione straordinaria. Oggi la squadra nelle difficoltà della partita è rimasta ordinata e l’ha portata a casa. È uno Scudetto che va festeggiato, lo abbiamo vinto a cinque giornate dalla fine e questo dice tanto. Quest’anno abbiamo avuto tanti problemi, anche come condizione. Non abbiamo lavorato molto perché siamo sempre stati pochi a causa degli infortuni».

In ottica Champions, il tecnico ha poi aggiunto: «Gli avversari forti ci sono sempre, anche quest’anno. Ho sempre detto che il Barcellona era favorito. Noi abbiamo fatto un errore che ci capita spesso: è un problema psicologico. Quando subisci gol non devi scomporti, la squadra deve rimanere unita. Potevamo assolutamente rimontare. Questa è l’unica cosa che bisogna migliorare e che fa la differenze nelle partite importanti. Dobbiamo poi migliorare anche tatticamente: in queste 5 partite magari farò qualche esperimento, anche per il futuro».