Juve-Milan 2-1, denunciato l’autore delle minacce all’arbitro Massa

romagnoli massa juventus milan
© foto www.imagephotoagency.it

Juventus-Milan, denunciato un pensionato che aveva minacciato di morte Davide Massa, arbitro del match dello Stadium finito 2-1 per i padroni di casa

E’ passato quasi un mese e mezzo dal triplice fischio di Juventus-Milan ma il match, oggetto di polemiche nei giorni a seguire, torna nella cronaca. I bianconeri riuscirono a portare a casa i tre punti grazie al rigore trasformato da Dybala al 97′, facendo scattare le polemiche da parte dei rossoneri. Tra gli sfottò e le polemiche, anche qualche minaccia: come riporta l’Ansa, un operaio in pensione è stato denunciato dalla Questura di Imperia per insulti e minacce di morte verso Davide Massa di Imperia, l’arbitro del match dello scorso 10 marzo. Secondo gli inquirenti il sessantaduenne avrebbe chiamato la sezione arbitri di Imperia insultando e minacciando il direttore di gara ligure. La Digos, in collaborazione con la Procura di Imperia, è riuscita a risalire all’autore della telefonata: nel corso della perquisizione domiciliare, oltre allo smartphone da cui è partita la chiamata, sono state sequestrate delle apparecchiature informatiche che verranno analizzate dalla polizia. L’uomo, denunciato per minacce gravi, rischia un anno di preclusione.