Juventus, Morata: «Nessuno dimentichi che abbiamo vinto altri due titoli»

© foto www.imagephotoagency.it

Continua l’attaccante: «Orgoglioso dei nostri tifosi»

Grande delusione in casa Juventus per la sconfitta nella finale di Champions League contro il Barcellona. Alvaro Morata, attaccante acquistato dai bianconeri la scorsa estate dal Real Madrid, ha realizzato il gol dell’1-1, il gol dell’illusione. L’attaccante spagnolo ci ha tenuto a ringraziare i tifosi juventini per il supporto ma ha invitato tutto il mondo bianconero ad alzare la testa perchè, come dice Morata, non va dimenticato che la Juventus ha vinto anche lo Scudetto (il quarto consecutivo) e la decima coppa Italia della sua storia, chiudendo la stagione con un double.

IL COMMENTO – Queste le parole di Morata affidate al suo profilo Instagram: «Grazie di cuore a questa tifoseria, a questo club club e a tutte queste persone che mi hanno fatto passare un’annata incredibile. Mi sento impotente per non aver portato la coppa a casa. Però sono orgoglioso di tutti i tifosi che erano allo stadio, in Italia, nel mondo. Grazie per esservi uniti a me in questo viaggio, e che nessuno dimentichi che abbiamo vinto altri due titoli».

 

GRACIAS. De corazón a esta afición, este club y estas personas que me han hecho pasar este año increíble, siento impotencia por no haber podido traer esta copa a casa. Pero estoy orgulloso de todos los que estuvisteis en el estadio, en Italia y en todo el mundo. Gracias @michel_porrero por haberme acompañado en este camino, y que no se olvide nadie que somos campeones de dos títulos. #finoallafine #grazie

Una foto pubblicata da Alvaro Morata (@alvaromorata) in data: 7 Giu 2015 alle ore 04:01 PDT