Juventus, senti Paratici: «Pressione normale quando le aspettative sono alte. Su Allegri…»

paratici
© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Paratici, ds della Juventus, è stato intervistato nel pre-partita del big match contro il Napoli, che potrebbe chiudere la stagione

Mancano pochi minuti al big match di questa giornata. Napoli-Juventus potrebbe riaccendere le speranze dei partenopei o mettere il punto esclamativo sulla stagione 2018-19 regalando l’ottavo Scudetto consecutivo ai bianconeri.

Nell’immediato pre-partita, il ds della Juventus Fabio Paratici è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per dire la sua sul momento dei bianconeri: «Siamo venuti a Napoli per fare la miglior partita possibile. È un grande appuntamento, speriamo sia lo spot migliore per il calcio italiano come lo è stato ieri il Clasico in Spagna. Noi vogliamo vincere. Il futuro di Allegri non è legato alla Champions o ad una gara vinta o persa. Parlerà con il presidente, poi tutti insieme e vedremo il da farsi».

E, sulle voci che vedrebbero il tecnico bianconero tra i candidati all’Inter per il dopo Spalletti, ha aggiunto: «Non credo sia il momento di parlarne, pensiamo a fare una grande gara e poi si vedrà. I confronti con Allegri sono positivi, li abbiamo tutti i giorni con il presidente, con Pavel. Parliamo sempre, non è un confronto diverso da quello di tutti i giorni. Il rapporto è forte e stabile, Allegri in crisi con la società è una leggenda metropolitana. Più pressione rispetto al solito? La Juve è un grande club, abbiamo aspettative alte e cerchiamo di giocare tutte le competizioni per trovare la vittoria, ma non siamo i soli».