Koulibaly, De Laurentiis spaventa Manchester United e Real Madrid: troppi 150 milioni per la cessione

koulibaly napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Troppo esose le pretese di De Laurentiis per la cessione di Koulibaly che ora potrebbe rimanere con stipendio raddoppiato

Tiene ancora banco il futuro di Koulibaly nelle trasmissioni televisive che parlano di calciomercato. Nel corso del consueto appuntamento notturno con  ‘Calcio e Mercato‘ in onda su Rai Sport, l’esperto di mercato Ciro Venerato, ha fatto il punto della situazione sul futuro del poderoso difensore ghanese che fa gola a molti top club europei. Secondo Venerato, le richieste di De Laurentiis per lasciar partire il difensore centrale, avrebbero spaventato anche i due club di Manchester e il Real Madrid. Troppa alta la richiesta di 150 milioni per liberare il calciatore che quindi è destinato a rimanere ancora sotto il Vesuvio.

«Koulibaly resterà – secondo Venerato – con stipendio raddoppiato già previsto dal contratto: quasi 7 milioni netti. Conferme anche dai dirigenti azzurri e dall’entourage del giocatore. Se ne riparlerà nel 2020 quando scatterà la clausola rescissoria».