La Juve vuole Busquets ma non è Sergio

© foto Youtube

Il cognome Busquets fa volare il pensiero al mediano del Barcellona, ma sarebbe un altro il calciatore su cui avrebbe messo gli occhi la Juventus

Busquets è un cognome importante, sia per il presente che per il futuro del calcio spagnolo e non. Uno si chiama Sergio e l’altro Oriol, non sono parenti ma in comune hanno la maglia del Barcellona. Il primo è, da anni ormai, un leader della mediana della prima squadra blaugrana mentre l’altro è uno dei tanti fiori all’occhiello della Masia. Ma cosa c’entrano con la Juve? Sergio niente, Oriol moltissimo, o almeno questa è la speranza di Fabio Paratici e Giuseppe Marotta.

La dirigenza bianconera, da anni, scandaglia il mercato con il suo eccellente scouting ed è arrivata in anticipo su Paul Pogba, così come su Mattia Caldara per citarne uno più recente. Ecco che adesso potrebbe scommettere anche su Oriol Busquets, centrocampista classe 1999, il cui contratto con i blaugrana scadrà il prossimo 30 giugno 2018. Stando a quanto fatto trapelare da Mundo Deportivo, autorevole quotidiano spagnolo, l’infortunio rimediato al ginocchio lo scorso febbraio ha cambiato tutto tra Barça e Busquets. Prima si prospettava un futuro in prima squadra, ma recentemente non è arrivata nessuna proposta di rinnovo, motivo per cui la Juve potrebbe approfittare di questa situazione e regalarlo a Massimiliano Allegri.