Lazio, Milinkovic-Savic cambia agente, ma Tare smentisce: «Notizie per destabilizzarci»

milinkovic-savic
© foto www.imagephotoagency.it

La nota ufficiale della Lazio rispetto alla notizia del cambio di procura di Milinkovic-Savic

«Non mi risulta alcun cambiamento di procura riguardante l’atleta Sergej Milinkovic-Savic, queste sono notizie che servono solo a destabilizzare l’ambiente ed a minare il lavoro della squadra che sta lottando per il raggiungimento degli obiettivi» con queste parole, pubblicate sul sito del club biancoceleste, il ds Igli Tare ha smentito la notizia del cambio di procuratore per il centrocampista serbo.

Milinkovic-Savic alla corte di Jorge Mendes, storico procurato di Cristiano Ronaldo – 21 marzo, ore 13.00

Se un calciatore cambia procuratore dopo molti anni c’è da farsi una domanda molto semplice: cosa c’è sotto? Se lo sarà posto anche la Lazio questo quesito, alla notizia che Milinkovic-Savic ha cambiato agente: non più Kezman, ma Jorge Mendes. Il timore, soprattutto dei tifosi biancocelesti, è che questo passaggio possa essere il preludio ad una richiesta di trasferimento, magari in estate.

Dove? Basta dire che il giocatore più in vista di Jorge Mendes, tale Cristiano Ronaldo, è da anni la bandiera del Real Madrid, per chiarire come i rapporti tra il procuratore portoghese e la società di Florentino Perez siano a dir poco idilliaci. E proprio i galacticos potrebbero rappresentare l’insidia maggiore per la Lazio in ottica Milinkovic-Savic. Dal canto loro i biancocelesti non stenderanno tappeti rossi a chicchessia: Lotito, come riporta Il Messaggero, ha già fatto sapere di volere per il serbo almeno 140 milioni. Jorge Mendes avvisato…