Lazio, rabbia Inzaghi: «Non capisco perché l’arbitro ha dato rigore»

Iscriviti
lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Simone Inzaghi se la prende con il VAR e la decisione dell’arbitro Massa che ha concesso rigore alla Fiorentina nei minuti finali

Dopo che la sua Lazio è stata acciuffata nel finale dalla Fiorentina, Simone Inzaghi non nasconde la propria rabbia per l’episodio che ha convinto l’arbitro Massa a concedere il calcio di rigore poi trasformato da Babacar. Una decisione figlia dell’utilizzo del Var, che agli occhi di Simone Inzaghi rimane senza spiegazione. Queste le sue parole ai microfoni di Premium Sport: «C’è molta amarezza prendere un rigore così, che rivedi venti volte senza capire il motivo per cui è stato fischiato, è amareggiante. Caicedo è in anticipo e Pezzella gli alza la gamba davanti, non c’è alcun fallo. E anche se ci fosse, nel primo tempo lo stesso metro non è stato adottato in occasione del contatto su Parolo. È evidente che con il Var bisogna ancora progredire».

Inzaghi rende comunque onore all’avversaria affrontata all’Olimpico: «Questo non toglie che la Fiorentina sia un’ottima squadra che darà fastidio a tanti. E’ stata una buona gara giocata a viso aperto da entrambe le squadre, ma Strakosha ha fatto parate di ordinaria amministrazione».