Connettiti con noi

Calciomercato

Lukaku Chelsea, l’impatto a bilancio per l’Inter. Tutte le cifre

Pubblicato

su

lukaku

Romelu Lukaku è un nuovo giocatore del Chelsea: ecco l’impatto del trasferimento del belga sul bilancio dell’Inter

Romeu Lukaku è un nuovo giocatore del Chelsea. L’attaccante belga si trasferisce così a Londra per una cifra pari a 115 milioni di euro più bonus, lasciando l’Inter dopo due stagioni: si tratta della cessione più ricca della storia del club nerazzurro.

Calcioefinanza.it spiega l’impatto che avrà la sua cessione sul bilancio dell’Inter: «Il costo storico a bilancio di Lukaku, arrivato nell’estate 2019 dal Manchester United, al 30 giugno 2020 è pari a 67,1 milioni di euro: dopo due anni di ammortamenti, il valore netto a bilancio si aggira intorno ai 40 milioni di euro. La plusvalenza, così, derivante dalla cessione del giocatore dovrebbe essere pari a circa 75 milioni di euro, che diventerebbe la maggior plusvalenza fatta registrare a bilancio dall’Inter per un singolo calciatore. L’impatto positivo, tuttavia, dovrebbe essere inferiore ai circa 75 milioni della plusvalenza, considerando infatti che l’Inter dovrebbe versare il 5% di contributo di solidarietà Fifa (pari a circa 5,75 milioni) e, secondo le ricostruzioni della stampa, dovrebbe girare una percentuale del 6% sulla rivendita al Manchester United (pari a circa 6,9 milioni). Dal punto di vista del cartellino, quindi, l’effetto positivo sarebbe pari a poco più di 60 milioni di euro.

Si può considerare, inoltre, il risparmio in termini di costi del giocatore, che ha un peso pari a circa 24 milioni tra stipendio lordo (circa 11,1 milioni nella prossima stagione rispetto a un netto di 8,5 milioni grazie all’applicazione delle agevolazioni del Decreto Crescita) e ammortamenti (intorno ai 13 milioni)».