Malagò tra il Coni e la Roma: così prende forma il suo futuro

malagò coni
© foto www.imagephotoagency.it

Malagò tra il Coni e la Roma: così prende forma il suo futuro dopo l’assegnazione dei Giochi 2026 a Milano-Cortina

La giornata di ieri è stata, innanzitutto, quella che ha portato in Italia i Giochi Olimpici invernali del 2026. La candidatura di Milano-Cortina, fortemente voluta da Giovanni Malagò, ha infatti avuto la meglio su quella svedese nel testa a testa finale delle votazioni del Cio.

E lo stesso Malagò, nell’entusiasmo per la storica vittoria, ieri sera si è lasciato sfuggire un chiaro indizio sul suo futuro: «Sì, mi ricandido al Coni». Una porta sbattuta in faccia, allora, alle suggestioni che lo avrebbero voluto prossimo presidente della Roma, a capo di una cordata per riportare anche Totti e De Rossi in società. Uno scenario che comunque non va definitivamente accantonato, se è vero che lui stesso qualche mese fa aveva ammesso che «mi è stata proposta la presidenza giallorossa già due volte».