Connettiti con noi

Calcio Estero

Manchester City, Mendy resta in carcere: negata la libertà su cauzione

Pubblicato

su

Coronavirus Mendy

Benjamin Mendy resta in custodia cautelare con l’accusa di stupro e aggressione sessuale: negata ancora la libertà su cauzione

Benjamin Mendy rimane in custodia cautelare dopo l’udienza alla Chester Crown Court, che ha negato al difensore di proprietà del Manchester City la libertà su cauzione.

Come riportato da Sky Sports UK si tratta del terzo no incassato nei due mesi di prigionia da Mendy, sul quale pende un’accusa di quattro stupri e un’aggressione sessuale.