Connettiti con noi

Calcio Estero

Manchester City, offerta folle per Kane ma il Tottenham rifiuta: i dettagli

Pubblicato

su

Kane

Secondo il Daily Star il Manchester City avrebbe messo sul piatto 117 milioni per Harry Kane ma il Tottenham parte da una base più alta

Secondo il Daily Star il Manchester City è pronto a fare un’offerta folle al Tottenham per Harry Kane: 117 milioni di euro, con affare da definire dopo l’Europeo. Piccolo problema: il presidente degli Spurs, Daniel Levy, chiede 175 milioni e la differenza al momento sembra troppo larga per pensare a un accordo.

Il punto d’incontro potrebbe essere trovato entro una forbice tra 145 e 150, ma non sarà facile e soprattutto richiederà un lavoro in profondità. Daniel Levy è un negoziatore duro e in questa vicenda ha un alleato importante: il contratto di Kane. È valido fino al 2024.

La Gazzetta dello Sport spiega che il destino di Kane balla in un triangolo: i due club di Manchester e il Paris St. Germain, dove potrebbe ricongiungersi con Mauricio Pochettino. Dal punto di vista tecnico, United e Psg devono però anche rivedere qualcosa all’interno delle loro squadre, dove abbondano i grandi attaccanti, mentre nel caso del City, dopo l’addio di Sergio Aguero, Kane sarebbe un colpo di grande livello. Non solo: Pep Guardiola può mettere sul piatto contropartite interessanti: uno tra Gabriel Jesus e Sterling, più probabile il primo.