Maradona vuole Giannina in carcere, la figlia: «Gli ho perdonato di peggio»

Iscriviti
maradona
© foto www.imagephotoagency.it

Guerra intestina nella famiglia del Pibe de Oro, che attraverso i suoi legali richiede il carcere per la figlia Giannina

Dev’essere il destino di Diego Armando Maradona, quello di avere rapporti travagliati con i figli. L’ultimo episodio della guerra che sta dilaniando la famiglia dell’ex numero 10 del Napoli ha a che vedere con l’ex moglie del “Diez”, Claudia Villafane. Quest’ultima, secondo i legali di Maradona, avrebbe sottratto dal suo patrimonio circa 80 milioni di pesos, poco meno di 3,9 milioni di euro. La donna, è il convincimento di Diego, avrebbe beneficiato dell’aiuto della figlia Giannina, recatasi personalmente in Uruguay per compiere alcune transazioni e riciclare quel denaro. Da qui – come riporta As – la richiesta shock degli avvocati di Maradona: il carcere preventivo per Giannina.

La diretta interessata, tramite Twitter, ha invitato il padre e l’avvocato ad un confronto. Poi ha aggiunto: «Gli ho perdonato di peggio e gli perdonerò anche questo. Posso solo mandargli tutto il mio amore e ringraziarlo perché è grazie a lui che ho potuto scegliere chi e come essere».