Connettiti con noi

Calciomercato

Mercato Milan: da Acerbi a Botman, la lista di Maldini e Massara

Pubblicato

su

Calciomercato Milan
Ascolta la versione audio dell'articolo

Mercato Milan: Maldini e Massara al lavoro per rinforzare la rosa di Stefano Pioli. Servirebbe un colpo per reparto, il punto

La vittoria colta mercoledì sera ad Empoli nell’ultima giornata del girone di andata di Serie A ha permesso al Milan di girare a quota 42 punti, uno solo in meno rispetto allo scorso anno. Un girone quindi in linea col trend degli ultimi anni che ha determinato una ritrovata competitività dei rossoneri per i primi posti del campionato italiano.

Ora, prima della ripresa del 6 gennaio contro la Roma, è tempo di pensare al mercato e all’imminente sessione che sta per aprirsi. Indubbiamente la società e lo staff tecnico contano moltissimo sul recupero dei tanti infortunati che hanno privato il Milan della possibilità di ruotare calciatori in partite chiave nelle quali sarebbero potuti arrivare alcuni punti in più. Tuttavia appare lampante come i rossoneri abbiano bisogno di una mano dal mercato per poter rendere l’obiettivo scudetto concreto fino all’ultima giornata e permettere anche a Pioli e ai suoi di centrare il secondo obiettivo stagionale, ovvero la vittoria della Coppa Italia.

Ripetere il gennaio 2021 sarebbe dunque cosa buona e giusta. Un innesto per reparto proprio come TomoriMeité e Mandzukic ormai un anno fa. A partire dalla difesa dove l’infortunio di Kjaer rende inevitabile un intervento deciso. Nelle ultime ore, dopo il nome di Botman che resta il preferito della dirigenza, è spuntato quello di Francesco Acerbi. Una soluzione low cost che non va certamente trascurata e che potrebbe svilupparsi anche in tempi particolarmente brevi visto il clima che si è creato a Roma con Sarri e i tifosi.

Tema delicato riguarda anche il reparto di centrocampo che sarà orfano di Kessié e Bennacer, entrambi impegnati in Coppa d’Africa. I soli Bakayoko e Tonali, con l’adattato Krunic a dare manforte, sembrano non poter bastare in un mese ricco di scontri diretti e di turni decisivi nella già citata coppa nazionale. Un puntello anche in prestito potrebbe permettere a Pioli di ruotare i giocatori e presentarli sempre freschi e riposati.

Infine, l’attacco dove purtroppo l’esperimento Pellegri sembra miseramente fallito. Affiancare un terzo attaccante ad Ibrahimovic e Giroud è un’idea che sta nascendo sempre più concretamente nella testa di Maldini e Massara. Riserbo assoluto sui nomi ma qualcosa comincia già a muoversi. Gennaio è alle porte: a breve si farà sul serio.