Milan, i conti sono in rosso: disavanzo di 148 milioni contro i 90 previsti

© foto www.imagephotoagency.it

Rosso da record nel bilancio 2018/2019 del Milan: 155,9 milioni di passivo, in aumento di 20 rispetto all’esercizio precedente

Piove sul bagnato in casa Milan. Come se non bastassero i risultati negativi maturati negli ultimi mesi, i rossoneri devono scontrarsi anche con la triste realtà del bilancio che, per quanto riguarda la stagione 2018/2019, ha fatto segnare il passivo più alto di sempre.

Come riportato da ‘La Repubblica‘, i numeri dell’esercizio della stagione 2018/2019 sono rossissimi: -155,9 milioni, peggio dell’annata precedente che fece segnare un disavanzo di 135,6 milioni. Il motivo? Minori proventi commerciali e provenienti dalla gestione dei calciatori, uniti a maggiori costi di gestione, del personale e dei servizi.