Milan, il Fondo Elliott non venderà la società nel breve periodo

elliott paul singer
© foto Wikimedia Commons

Il Fondo Elliott al momento non cederà le quote societarie del Milan, ecco l’indiscrezione pubblicata da ‘Il Sole 24 Ore’

Il Sole 24 Ore, in un articolo pubblicato nell’edizione odierna, ha dedicato un focus sul futuro societario del Milan. La certezza raggiunta dal quotidiano di Confindustria è che il Fondo Elliott non venderà nel breve periodo. Solo un’offerta strabiliante potrebbe convincere il fondo londinese a mollare la presa. Le indiscrezioni diffuse nelle scorse settimane tra banche d’affari londinesi parlano di una valutazione di circa 900 milioni di euro fatta da Elliott (con annesso il progetto del nuovo stadio).

Una cifra stratosferica che solo pochi club al mondo possono valere e che certamente potrà essere appannaggio solo di qualche colosso asiatico intenzionato ad investire sul calcio. Al momento, all’orizzonte sembra non esserci alcuna offerta che potrebbe soddisfare le pretese del fondo Elliott, ma in futuro qualcosa potrebbe muoversi.