Milan, Pato: “Resto qui, è la mia casa”

© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante del Milan, Alexandre Pato, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni de La Gazzetta dello Sport durante un’intervista esclusiva dove Il Papero parla della stagione passata, di come gli sarebbe piaciuto contribuire di più di quanto non gli è stato reso possibile dal fisico, ma soprattutto di futuro, partendo da quanto mancherà  Leonardo a lui personalmente ed alla squadra in genere: “Con lui ho imparato tanto, Ha fatto un grande lavoro qui, ma la sua scelta va rispettata”.

Sulla paura di giocare in un Milan ridimensionato: “No. Anche nell’ultima stagione abbiamo avuto possibilità  di vincere il campionato. Io ho detto di voler partire estate scorsa? Non ho mai detto di voler andare via. Sono felice, questa è casa mia, ho un contratto fino al 2014, è il Milan che decide la mia vita. Andare in una squadra forte? Il Milan ha vinto per tanti anni. Mi impegnerò perchè succeda ancora, e subito”.