Connettiti con noi

Calciomercato

Il Milan vuole riscattare Bakayoko: la trattativa col Chelsea riparte ad aprile

Pubblicato

su

bakayoko milan

Dopo le buone prestazioni di Timouè Bakayoko in questa prima parte di stagione, il Milan si prepara a riscattarlo dal Chelsea

In mezzo alla telenovela Higuain, che sta animando la sessione di mercato invernale del Milan, c’è un’altra notizia che tiene banco. Si tratta della conferma di Timouè Bakayoko per la prossima stagione, una trattativa pronta a ripartire la prossima primavera.

I rapporti con il Chelsea in questo momento sono totalmente legati al trasferimento del Pipita, che si realizzerà solo una volta ultimato il passaggio di Piatek dal Genoa al Milan. Pertanto la questione relativa a Bakayoko è rimasta in stand-by. Il centrocampista è stato sicuramente il migliore tra i nuovi arrivi dell’estate, pur avendo patito un inizio costellato di alti e bassi. Col tempo, grazie anche ai numerosi infortuni nel reparto, ha saputo però trovare la giusta fiducia con prestazioni di qualità e quantità. Prestazioni che hanno spinto Gattuso a volerlo in squadra anche per la prossima stagione.

Paolo Maldini aveva già affermato in un intervento pubblico che il riscatto di Bakayoko è vincolato alla conquista di un posto in Champions da parte del Milan. C’è inoltre la volontà dei rossoneri di trattare uno sconto sul prezzo fissato dal Chelsea, attualmente fermo a 35 milioni di euro. Le due società torneranno dunque a discutere sul futuro del giocatore a partire dal prossimo mese di aprile, quando si saprà anche qualcosa di più chiaro su quelle che saranno le effettive limitazioni imposte dall’UEFA in ottica mercato.