Milan, l’ultimo atto di Montella: confronto con Bonaventura a Milanello

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo aver salutato la squadra, Vincenzo Montella ha chiesto a Bonaventura un confronto a quattr’occhi

Vincenzo Montella non è più l’allenatore del Milan. Anche dopo la comunicazione dell’esonero da parte della società, l’Aeroplanino ha deciso di agire da guida tecnica del gruppo rossonero. Come riportato da Sky Sport, infatti, dopo aver salutato la squadra, il tecnico campano ha chiesto un confronto a quattr’occhi con Giacomo Bonaventura.

L’ex giocatore dell’Atalanta nella partita di ieri contro il Torino non aveva preso bene la sostituzione decisa dall’ormai ex mister rossonero, producendosi in alcuni gesti di chiara insoddisfazione. Questa mattina, dunque, ad esonero già avvenuto Montella ha convocato Bonaventura nel suo ufficio nel centro sportivo di Milanello. Un modo per chiudere a testa alta la sua esperienza sulla panchina del Milan, senza nulla di irrisolto. E con la consapevolezza di aver dato il massimo. Anche e soprattutto a livello umano.