Montella tra campo e mercato: «Serata perfetta. Diego Costa? Si fanno tanti nomi, ma…»

kessié montella ricardo rodriguez calhanoglu milan
© foto www.imagephotoagency.it

Vincenzo Montella, al termine del vittorioso match casalingo contro il Craiova, ha detto la sua nella sala stampa di San Siro

Archiviata la pratica Craiova, mister Montella loda i suoi, i supporters rossoneri e guarda avanti. Queste le sue risposte ai tanti quesiti posti dai cronisti in conferenza stampa: «Abbiamo vissuto una serata ricca di emozioni, perfetta. Al 3 di agosto il popolo rossonero ci ha dimostrato amore preventivo. Sono contento della prestazione della mia squadra così come per l’energia dei tifosi. Sono orgoglioso della nuova società, capace di creare tutto questo in così poco tempo. Ammetto di essermi preoccupato per l’approccio di alcuni miei calciatori davanti a tanti tifosi, invece mi hanno sorpreso positivamente. Cutrone? Sta crescendo davvero tanto Se voglio che arrivi un altro attaccante? Non ho fretta, manca ancora un mese alla chiusura del mercato. Io non scelgo i calciatori, ma dico semplicemente ciò di cui ho bisogno. Poi le scelte spettano alla società, che conosce meglio di me il mercato. Diego Costa? Si fanno tanti nomi, alcuni ci interessano e altri no. Fischi a Niang? Penso che abbia disputato un’ottima partita, correndo tanto rispetto ai suoi standard. I tifosi hanno ottima memoria, ma spero che venga giudicato soltanto per quanto fa in campo. Se vuole rimanere qui, deve accettare anche questi fischi ingenerosi».