Morata verso Madrid, sponda Atletico: i dettagli dell’operazione

morata chelsea
© foto www.imagephotoagency.it

Alvaro Morata ha espresso la volontà di trasferirsi all’Atletico Madrid per lasciarsi alle spalle la brutta esperienza al Chelsea

La decisione di Alvaro Morata è presa: vuole l’Atletico Madrid. Dopo essersi offerto senza successo a Siviglia e Barcellona, l’ex attaccante bianconero sembra essere disposto a tagliarsi drasticamente lo stipendio pur di trasferirsi al Wanda Metropolitano.

Morata è convinto che Madrid sia la piazza ideale per trovare minuti e superare il periodo più buio della sua carriera al Chelsea. D’altra parte, il tecnico dei Colchoneros Diego Simeone non ha mai nascosto la stima per il giocatore e il desiderio di averlo in squadra. Il tecnico argentino sta provando a convincere la società a compiere un ulteriore sforzo dopo il sostanzioso rinnovo di Griezmann.

Sarebbe necessario piazzare un paio di cessioni per favorire l’operazione, che il Chelsea fissa a 50 milioni. I principali indiziati, in questo senso, sarebbero Gelson Martins e Kalinic. Inutile dire che, se la trattativa dovesse andare in porto, con ogni probabilità Morata si ritroverà contro la Juventus agli ottavi di finale di Champions League: un ritorno a Torino da nemico.