Morosini morto per una cardiomiopatia

© foto www.imagephotoagency.it

Una perizia, richiesta dalla Procura di Pescara, ha reso note le cause della morte di Piermario Morosini, colto da un malore durante l’incontro tra Pescara e Livorno dello scorso 14 aprile. Da questa perizia emerge una cardiomiopatia aritmiogena, una malattia di probabile origine genetica, che produce aritmie ventricolari.