Connettiti con noi

Azzurri

Moviola Italia Svizzera: l’episodio chiave del match

Pubblicato

su

L’episodio chiave del match valido per le qualificazioni ai Mondiali 2022: moviola Italia Svizzera

L’episodio chiave della moviola del match tra Italia e Svizzera, valido per le qualificazioni ai Mondiali 2022. Dirige la sfida l’arbitro Taylor.


L’EPISODIO CHIAVE DEL MATCH

Veementi proteste, specie di Sommer, in occasione del pareggio azzurro firmato da Di Lorenzo; il portiere svizzero ha subito lamentato un intervento, probabilmente con la mano del difensore azzurro ma in realtà il colpo di testa è stato pulito, la posizione regolare ed il VAR ha confermato la valutazione dal campo adottata dall’arbitro Taylor.

Ad inizio ripresa, al 48′ Okafor chiede un calcio di rigore per un tocco di mano di Bonucci; Taylor fa ampi cenni circa la non punibilità del tocco causa distanza ravvicinata e braccio destro basso lungo il fianco; decisione apparsa corretta.

All’89’ arriva il rigore per l’Italia; lancio lungo dalle retrovie, Berardi è in anticipo su Garcia che, molto ingenuamente, appoggia le mani sulla schiena dell’attaccante del Sassuolo. Taylor lascia correre, il contatto in effetti non è sembrato eccessivamente veemente ma il VAR interviene chiamando il fischietto inglese ad una On field review considerando dunque un chiaro ed evidente errore quello commesso dall’arbitro centrale. Obiettivamente è apparsa una chiamata molto forzata, in teoria, da protocollo, l’intervento non sarebbe dovuto essere oggetto di On field review.