Napoli – Pavoletti: pronta l’offerta azzurra

Iscriviti
pavoletti genoa napoli
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante del Genoa Leonardo Pavoletti è il primo nome sul taccuino azzurro. Più difficile arrivare a Muriel e Zaza

NAPOLI – PAVOLETTI: OCCHIO ALL’OFFERTA, 13 DICEMBRE – C’è l’offerta del Napoli per Leonardo Pavoletti. Il bomber del Genoa piace tantissimo agli azzurri e Aurelio De Laurentiis è pronto a sganciare diciotto milioni di euro per averlo a gennaio. A tanto ammonta la proposta del Napoli, stando a La Gazzetta dello Sport: l’offerta è lì, è pronta e si aspetta solo che la punta toscana si ristabilisca dall’infortunio per formularla ufficialmente al Genoa. Per non rimanere senza attaccanti infatti il Napoli ha deciso che venderà Gabbiadini solo nella seconda metà di gennaio.

NAPOLIPAVOLETTI PASSA DALLA CLASSIFICA, 9 DICEMBRE – Il Napoli ha sempre Pavoletti nel mirino e ha in mente una proposta da diciotto milioni di euro. Il Genoa potrebbe volere di più e la voglia di spendere di Aurelio De Laurentiis pare direttamente proporzionale alla classifica di Serie A: se il Napoli dovesse chiudere il 2016 al terzo posto, e quindi riaccendere grandi speranze in seno agli azzurri, allora ADL sarebbe disposto a spendere di più. Stando a La Gazzetta dello Sport quindi l’affare Pavoletti passa dalla classifica, se il Napoli chiuderà bene in questo mese, allora chissà che il genoano non possa davvero arrivare…

NAPOLI – PAVOLETTI: PRONTO L’ASSALTO AZZURRO, 8 DICEMBRE – Il Napoli si muove con decisione per Leonardo Pavoletti. L’attaccante de Genoa è il regalo di Natale del presidente De Laurentiis a Maurizio Sarri, dopo la qualificazione in Champions League da primo della classe. Secondo “La Gazzetta dello Sport” il d.s. Giuntoli in missione per il centravanti del Genoa. Grazie alla qualificazione agli ottavi il presidente farà un investimento ed è pronto a offrire 18-20 milioni all’amico Preziosi per il Pavoloso. Intanto Gabbiadini potrebbe andare via: lo Stoke mette sul piatto 20 milioni di euro. L’impressione è che sarà lo stesso Gabbiadini a chiedere di andare: per lui, a Napoli, lo spazio andrà a restringersi di parecchio col rientro di Milik e con l’arrivo di Pavoletti.

Raggiunti gli ottavi di finale di Champions League, il Napoli si riaffaccia alla finestra invernale del mercato alla ricerca di un vice Milik. L’attaccante polacco potrebbe rientrare in campo già a metà gennaio, in ogni caso il tecnico Maurizio Sarri avrebbe chiesto al patron De Laurentiis un’alternativa di livello al centravanti titolare.
PAVOLETTI NEL MIRINO – Stando a quanto di legge su SportMediaset, il primo nome sul taccuino dei campani sarebbe quello del genoano Leonardo Pavoletti. In estate il 28enne toscano giurò amore al Grifone, a gennaio però per lui potrebbero aprirsi le porte di Castelvorturno. Negli ultimi mesi il numero 19 rossoblù è stato spesso ai box a causa di qualche problemino fisico. In assenza dell’ex Varese e Sassuolo, Juric ha puntato sul giovanissimo Giovanni Simeone, che, almeno finora, non ha fatto rimpiangere il classe ’88. Il patron del Genoa Enrico Preziosi potrebbe così decidere di lasciar partire Pavoletti per una cifra vicina ai 20 milioni di euro.
ALTERNATIVE – Il Napoli segue anche l’attaccante della Sampdoria Luis Muriel. Il presidente blucerchiato Massimo Ferrero non sembra però intenzionato a rivedere a ribasso le proprie pretese economiche. Pesa la clausola rescissoria da 35 milioni di euro, investimento ritenuto dai campani eccessivamente oneroso. Complicata anche la pista che porta a Simone Zaza. Chiuso al West Ham, il centravanti di proprietà della Juventus potrebbe lasciare la Premier League già a gennaio. Il club londinese non sembrerebbe infatti intenzionato a riscattare il giocatore.