Napoli: Elmas incanta, Ancelotti pronto per l’esame Barcellona

© foto www.imagephotoagency.it

Il Napoli espugna il Velodrome, Ancelotti atteso adesso alla doppia sfida col Barça prima dell’inizio del campionato

Dopo l’exploit con il Liverpool, il Napoli di Ancelotti si conferma ad un buon punto del suo avvicinamento all’inizio del campionato battendo 0-1 il Marsiglia al Velodrome, altro avversario teoricamente più avanti nella preparazione. Ancelotti fa esperimenti senza fronzoli, lanciando dal primo minuto Fabiàn, appena tornato dalle vacanze, e il nuovo acquisto Elmas, quest’ultimo, dimostrando doti non comuni per la sua età sia in quanto a quantità che a qualità, è forse la nota più lieta di una serata che, aspettando il grande colpo, carica ultimamente l’ambiente di speranza ed entusiasmo.

A parte il macedone, Ancelotti ha ricevuto spunti positivi anche da un attento Manolas e una batteria alle spalle della punta, con i veterani Insigne, Callejòn e Mertens, già di altissimo livello qualitativo a prescindere dagli acquisti, con il belga che si è esaltato da trequartista, prima con giocate da grande rifinitore, poi segnando il gol che ha deciso la partita. Da rivedere Milik, ancora un po’ in difficoltà dal punto di vista fisico e forse non proprio a suo agio all’interno di questo sistema. De Laurentiis continua a lavorare per regalare al suo allenatore uno, se non due, tra Icardi, Lozano e James Rodriguez, intanto il Napoli è pronto a partire per gli Stati Uniti dove sarà atteso dal pregiatissimo doppio test contro il Barcellona, che darà ulteriori spunti sul tipo di squadra che sta crescendo agli ordini di sir Carlo con la chiara ambizione di ostacolare la nuova Juve dell’ex Sarri in maniera molto più concreta di quanto fatto l’anno scorso con l’ultima di Allegri.