Napoli, Gattuso: «Non si può perdere una partita del genere»

Iscriviti
© foto Gennaro Gattuso

Gennaro Gattuso, tecnico del Napoli, ha commentato la sconfitta contro l’AZ Alkmaar in Europa League. Le sue parole

Gennaro Gattuso, tecnico del Napoli, ha commentato la sconfitta contro l’AZ Alkmaar in Europa League. Le sue parole ai microfoni di Sky Sport.

LA GARA – «Non si doveva perdere. Il possesso palla è stato sterile, poi abbiamo avuto troppa palla sui piedi, mai un dai e vai. Poteva passare una giornata e non avremmo fatto gol. Non si possono perdere questo tipo di partite, abbiamo fatto il solletico agli avversari: ci vuole più veemenza e fame. Abbiamo giocato poco senza palla».

CORONAVIRUS – «Ogni partita è una storia a sé. Il bello del calcio è quello: non possiamo sbagliare più noi, ora. Secondo me c’è stato qualcosa a livello di motivazione, da parte loro: hanno perso tanti giocatori per il Covid, avevano qualcosa di diverso. Non hanno mai difeso come oggi, erano più cattivi. Noi abbiamo giocato troppo con la palla tra i piedi».

TURNOVER«Il Covid pesa, ma fa dare qualcosa in più: nelle difficoltà l’essere umano va alla ricerca di qualcosa in più. Questa è una squadra che quando vinceva 4-0, poi andava a pareggiare. E oggi non ha preso gol. A noi è mancato qualcosa lì, negli ultimi 10-15 metri. Noi abbiamo concesso davvero solo un tiro e quello del gol: non c’è molto da vedere lì. Ho fatti 5 di cambi. Il fatto che magari siano mancati Zielinski o Elmas può aver pesato, sì. Ma non credo che la sconfitta sia per una questione di stanchezza: è mancato il gol, dobbiamo concretizzare meglio».