Napoli-Manchester City DIRETTA LIVE: 2-4 pagelle e tabellino

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Napoli-Manchester City, 4ª giornata della fase a gironi di Champions League 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Sarri-Guardiola: capitolo secondo. Dopo la bella sfida dell’Etihad Stadium, il Napoli ospita il City questa sera nella quarta giornata del gruppo F di Champions League. Terrificante la partenza degli inglesi nella sfida tra le mura amiche, ma la reazione dei partenopei nella seconda parte della gara lascia buone sensazioni per questo secondo match. Si sfidano due delle squadre più spettacolari d’Europa, che guidano i rispettivi campionati e che sicuramente si affronteranno a viso aperto come nelle filosofie dei due allenatori.

NAPOLI-MANCHESTER CITY: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Napoli-Manchester City 2-4: tabellino

NAPOLI (4-3-3): Reina 5; Hysaj 5, Albiol 5.5, Koulibaly 4.5, Ghoulam 6 (28’pt Maggio 5); Allan 5.5 (72’st Rog 6), Jorginho 6 (80′ Ounas S.V), Hamsik 5.5; Callejon 5.5, Mertens 5, Insigne 7

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Ederson 6; Danilo 5.5, Stones 6.5, Otamendi 6.5, Delph 6; Fernandinho 6, Gundogan 5.5 (70′ st Silva 6); Sanè 7 (88’st Gabriel Jesus s.v.) De Bruyne 6, Sterling 7; Aguero 6.6 (73’st Bernardo Silva 6.5.

Marcatori: Insigne 22′ pt, 61’st Jorginho (N); Otamendi 33′ pt; 47’st Stones, Aguero 70′ st, Sterling 92’st(M)

Ammoniti: Mertens, Koulibaly 92′ st (N)

NAPOLI – IL MIGLIORE:

INSIGNE 7: L’unico giocatore capace di far impazzire la difesa inglese: bellissimo il primo gol, come bellissime come sono state alcune sue giocate durante il match. Si fa apprezzare anche in fase difensiva, ultimo a mollare.

NAPOLI – IL PEGGIORE:

KOULIBALY 4.5: Prova da dimenticare per il centrale azzurro, spesso fuori posizione. Il tridente del City lo manda in confusione più di una volta e si fa saltare con troppa facilità sia da Sterling che da De Bruyne

MANCHESTER CITY – IL MIGLIORE:

SANÉ 7.5: Anche se non è andato a tabellino, è stato il vero mattatore del match. Le sue volate sulla fascia sono state la vera spina nel fianco nella difesa del Napoli, imprendibile quando parte in progressione, bravissimo a servire i compagni come in occasione del gol di Aguero.

MANCHESTER CITY – IL PEGGIORE:

GUNDOGAN 5.5: Specie nel primo tempo non si dimostra in grado di fermare le avanzate dei centrocampisti del Napoli, non riesce a unire il centrocampo e difesa come richiesto da Guardiola e spesso è costretto a rincorrere l’uomo. Meglio nella ripresa.

Napoli-Manchester City: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: Napoli che non scende in campo nel secondo tempo e subisce completamente il gioco del Manchester City. Gli uomini di Guardiola sono stati bravissimi ad aprire gli spazi e ad andare a rete con rapide ripartenze. Azzurri che hanno provato a riaprire la partita con il rigore di Jorginho ma la differenza tecnica tra le due squadre alla fine ha fatto sì che gli inglesi uscissero dal San Paolo con i tre punti e la qualificazione agli ottavi in tasca.

94′ – FINISCE QUI! Napoli che esce sconfitto dal San Paolo e ora necessitano di un miracolo per qualificarsi agli ottavi

Ancora un contropiede fulminante del City, De Bruyne porta palla fino alla trequarti. Palla su Sterling a destra che colpisce e trova l’angolino! 2-4!

92′ – GOL DEL MANCHESTER CITY!! STERLING!

92 ‘- Brutto fallo di Otamendi su Ounas partiti in velocità, giallo per il difensore del City.

91′ – L’arbitro ha concesso quattro minuti di recupero.

90′ – Percussione di David Silva, palla dentro per Bernardo che calcia! Fuori!

86’ -Gran conclusione di Bernardo Silva da fuori, Reina non si lascia sorprendere e repinge la conclusione

85′- Il City fa girare il pallone ma il Napoli prova a disturbare in pressing.

83′- Ottimo guizzo di Ounas che salta un uomo, arriva sul fondo e mette il cross che Otamendi allontana di testa.

81′ – Azione insistita del Napoli, gran giocata di Rog che apre su Callejon beccato in offside.

77′ – Sanè va vicinissimo al gol su punizione, alto di un soffio

77′ – Palla persa in malo modo da Jorginho a centrocampo, Fernandinho parte in velocità ma viene chiuso fallosamente da Albiol. Punizione City.

72′ –  Insigne si accentra da sinistra, prova il tiro a giro che viene ribattuto.

70′ – Ripartenza fulminante del City, Sane velocissimo viene chiuso da Hysaj ma trova il passaggio per Aguero che solo davanti a Reina infila nell’angolino e non sbaglia!

GOL! MANCHESTER CITY NUOVAMENTE IN VANTAGGIO! AGUERO!

67′ – Grande apertura che libera Callejon a destra, lo spagnolo solo davanti ad Ederson calca ma trova la mano del portiere! Calcio d’angolo!

64′ – I giocatori del City lamentano un presunto tocco di mano di Hysaj nell’area azzurra, l’arbitro lascia proseguire.

63′ – Lancio di Jorginho su Mertens, il belga semina la difesa avversaria ma l’arbitro ferma tutto. Offside.

JORGINHO REALIZZA IL RIGORE SPIAZZANDO EDERSON! SI TORNA IN PARITA’

61′ – RIGORE PER IL NAPOLI!

56′ – Hamsik alza la testa, vede l’avanzata di Mertens e prova a servirlo. Il belga si lascia beccare in offside.

55′ –  Insigne si accentra da sinistra, alza la testa e sgancia una bordata che si stampa sulla traversa!

53′ – Percussione di Mertens che si accentra da sinistra, supera un avversario e prova ad entrare in area ma viene chiuso da Otamendi.

51′ – Azione insistita del Napoli, Insigne prova la conclusione dal limite ma non trova la porta

Ancora da corner subisce il Napoli, De Bruyne scodella dentro dalla bandierina e Stones incorna colpendo prima la traversa e poi l’interno della linea di porta. La gol line technology supporta l’arbitro e segnala il gol del City! 1-2!

47′ – STONES! VANTAGGIO CITY!

46′ – Napoli subito in avanti con Callejon, palla dentro per Mertens ma c’è Ederson che blocca la sfera.

Inizia il secondo tempo!

SINTESI PRIMO TEMPO: Al San Paolo una gara dai due volti, meglio il Napoli nella prima parte poi il City è emerso dopo l’infortunio occorso a Ghoulam. Napoli che per 25 minuti ha nascosto la palla agli inglesi completamente in bambola ed è andato vicino più volte ad incrementare le reti di vantaggio. City che si è ripreso solo nell’ultima parte del primo tempo, regalando giocate spettacolari e occasioni da gol. All’intervallo è 1-1

Finisce qui la prima frazione

45′ – 2 minuti di recupero

43′ – Percussione di Sterling da destra, entra in area in velocità ma è bravo Hysaj che chiude con forza ma in maniera regolare.

39′ – Traversa di Stones! Su parata di Reina, il difensore arriva da dietro e impatta ottimamente la palla, il legno superiore gli nega la gioia del gol

Cross dalla destra di Gundogan, Otamendi salta e sovrastando Hysaj colpisce di testa. Reina non ci arriva ed il City trova il pareggio!

33′ – GOL DEL MACHESTER CITY! OTAMENDI

32′ – Contropiede quasi perfetto del Manchester City, in un azione 4 contro 3 gli inglesi non finalizzano l’azione grazie a una deviazione provvidenziale di Albiol in angolo su tiro di Aguero

28′ – Fuori Ghoulam per un problema muscolare, al suo posto Maggio

26′ – Ancora Insigne pericoloso da sinistra, alza il pallone per Mertens che viene chiudo da Delph.

Azione in velocità del duo belga-italiano: Insigne chiama in causa Mertens che lo riserve in area quasi con il tacco, Insigne di fronte ad Ederson punta il palo lontano ed infila Ederson!

21′ pt – GOL DEL NAPOLI! INSIGNE!

16′ – Ancora grande azione sull’asse Mertens-Insigne, il belga serve in profondità l’italiano che non riesce ad arrivare al tiro per la buona chiusura in angolo di Stones

14′ – Hamsik la gioca nello spazio per Mertens, il belga controlla con difficoltà ma riesce a calciare. Blocca a terra Ederson

13′ – Hamsik cerca Mertens in verticale, il belga prova il pallonetto che non riesce. Palla a mezz’aria che finisce tra le braccia di Ederson.

11′- Ottimo aproccio alla partita da parte del Napoli, più in palla rispetto all’andata

8′ – Nuovamente Hamsik ci prova dalla distanza, palla che termina molto alta

7′ –  La punizione di Mertens si infrange sulla barriera

6′ – Hamsik ci prova! Il capitano azzurri dalla trequarti alza la testa e cerca la conclusione, blocca senza particolari problemi Ederson.

4′ – Azzurri attivi sulla sinistra, Insigne alza la testa e prova a servire Callejon. Palla lunga e spagnolo in offside.

1′- Prima occasione per gli inglesi, Gundogan in volata sulla fascia scarica in mezzo per Sanè che non riesce andare alla conclusione

Partiti!

Che atmosfera a Fuorigrotta! Dopo l’inno della Champions è tutto pronto per iniziare

Napoli-Manchester City: formazioni ufficiali

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Ederson; Danilo, Stones, Otamendi, Delph; Fernandinho, Gundogan; Sanè De Bruyne, Sterling; Aguero.

Napoli-Manchester City: probabili formazioni e pre-partita

Premiato con una maglia celebrativa Dries Mertens per le sue 200 presenze in azzurro: «Sono molto contento, voglio ringraziare tutti. Mi sono sempre sentito a casa» le parole del belga.

Aurelio De Laurentiis è stato intercettato dai microfoni di Premium Sport prima dell’ingresso al San Paolo: «Sarà una bellissima partita, a prescindere da chi vincerà. Sono le squadre che esprimono il miglior calcio d’Europa, fatte per divertire il pubblico. Dopo ti meno se non vinciamo eh?»

Non pare intenzionato a cambiare il suo undici tipo Maurizio Sarri, anche in virtù di una situazione nel girone complicata che vede gli azzurri ancora fermi a quota 3 punti. Per provare l’impresa i partenopei si affideranno alla formazione tipo, quella maggiormente utilizzata in stagione. Nel 4-3-3 dei partenopei Reina tra i pali con Hysaj, Albiol, Koulibaly e Ghoulam. In mediana Jorginho ed Allan accanto al capitano Hamsik. Pochi dubbi, anche per l’assenza dell’infortunato Milik, in attacco: spazio al tridente con Callejon, Insigne e Mertens. Pronti ad entrare a gara in corso Zielinski, Rog ed Ounas.

Pep Guardiola ha sottolineato che per i suoi sarà un test importante, considerando i tanti ragazzi giovani che scenderanno in campo. Difficile pensare a tanti cambi da parte del tecnico spagnolo, che anzi pare orientato a confermare la stessa formazione della gara di andata con l’unico dubbio in attacco. Nel 4-1-4-1 degli inglesi Ederson tra i pali con difesa composta da Walker, Otamendi, Stones e Delph. Fernandinho farà da diga in mediana alle spalle del centrocampo super offensivo con Sterling, De Bruyne, David Silva e Sanè. In attacco scalpita Aguero ma al momento il favorito per il posto da centravanti pare essere Gabriel Jesus.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. A disposizione: Sepe, Maggio, Chiriches, Diawara, Rog, Zielinski, Ounas. Allenatore: Sarri.

Manchester City (4-1-4-1): Ederson, Walker, Otamendi, Stones, Delph; Fernandinho; Sterling, De Bruyne, D. Silva, Sanè; Gabriel Jesus. A disposizione: Bravo, Danilo, Mangala, Gundogan, Tourè, B. Silva, Aguero. Allenatore: Pep Guardiola.

Napoli-Manchester City: i precedenti del match

Solo due precedenti tra Napoli e Manchester City, peraltro facenti capo alla stessa edizione della Champions League: era la stagione 2011/12 e le due squadre vennero inserite in quello che fu ribattezzato “gruppo della morte” insieme al Bayern Monaco e al Villarreal.

Il doppio confronto sorrise agli azzurri, che riuscirono a strappare l’1-1 in Inghilterra (gol di Cavani e Kolarov) e al San Paolo piegarono gli inglesi allora allenati da Mancini (e futuri campioni d’Inghilterra) vincendo 2-1 grazie ad una doppietta di Cavani che rese vano il momentaneo pari di Balotelli.

La sfida di due settimane fa in Inghilterra, invece, è terminata con il punteggio di 2-1 a favore del Manchester City

Napoli-Manchester City: l’arbitro del match

Napoli-Manchester City sarà diretta da Felix Brych. Non è una novità la presenza di Brych al San Paolo: venne designato anche per Napoli-Benfica dello scorso anno, partita finita col risultato di 4-2 in favore degli azzurri. L’arbitro sarà coadiuvato dagli assistenti Mark Borsch e Stefan Lupp, mentre Bastian Dankert e Marco Fritz saranno gli addizionali di porta e Marco Achmullersarà il quarto uomo.

Napoli-Manchester City Streaming: dove vederla in tv

Qui le informazioni complete sullo Streaming e la diretta TV: Napoli-Manchester City Streaming gratis e diretta tv: dove vederla. La partita andrà in onda a partire dalle ore 20.45 in diretta sulle frequenze in digitale terrestre di Mediaset Premium Sport. Gli abbonati Premium potranno seguirla anche sui canali Premium Sport e Premium Sport HD, oltre al servizio Premium Play. Non solo, perché Napoli-Manchester City sarà trasmessa in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOsAndroid e Windows Mobile tramite app Premium Play.