Paolo Liguori attacca la Juventus: «Non sa perdere. Buffon? Frasi irreali»

© foto www.imagephotoagency.it

Il giornalista Paolo Liguori critica pesantemente la Juventus e il suo capitano Gigi Buffon dopo le dichiarazioni post-sconfitta col Real Madrid

Paolo Liguori, direttore di TgCom24, si è scagliato contro la Juventus sulle frequenze di Radio Marte. Un attacco quello del giornalista, rivolto in particolare a Gigi Buffon e all’atteggiamento del capitano bianconero dopo la sconfitta maturata nel finale della gara al Bernabeu contro il Real Madrid. Liguori ha detto: «Buffon è un monumento del calcio italiano ma la Juve, sbagliando, lo ha lasciato libero di parlare dopo la partita. Chi mangia patatine in tribuna gli paga lo stipendio, come gli viene in mente? Proseguendo, ha fatto altre dichiarazioni irreali, parlando di spazzatura. Sapete cosa succede se queste cose le dice un’altra persona?».

Dopo essersi concentrato sul capitano, Liguori ha allargato il mirino investendo tutta la Juventus: «La Juve ne ha avuti decine a favori e non ho mai sentito nessuno dire cose simili. Alla Juve in Italia tutto è permesso, in Europa non è così e perde la testa. Questo succede a chi non sa perdere».