Paparesta: “C’è sudditanza, ma l’AIA è in confusione”

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex arbitro Paparesta è intervenuto in esclusiva a ItaSportPress per discutere sullo sfogo di Lo Monaco, amministratore delegato del Catania, che ha lamentato sudditanza psicologica nella gara tra Roma e Catania.

Paparesta conferma che il problema della sudditanza è sempre esisistito e il modo giusto per risolvero è avviare un confronto diretto tra Lega Calcio e AIA, un’associazione nella quale, stando sempre alle parole dell’ex arbitro, non c’è molta trasparenza e aleggia grande confusione: “Affossare la moviola, ad esempio, non è per niente una cosa positiva”. Ovviamente su quest’ultima osservazione però ricordiamo che le direttive sulla moviola arrivano dagli organi internazionali.