Connettiti con noi

Hanno Detto

Lazio, Pedro: «Mi hanno accolto benissimo, non me lo aspettavo. Sarri…»

Pubblicato

su

Pedro si racconta: dal passaggio dalla Roma alla Lazio al legame con Maurizio Sarri. Ecco le sue dichiarazioni

Pedro, nuovo attaccante della Lazio è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, rispondendo alle domande dei tifosi.

SULLA CANZONE PEDRO – «Mi piace questa canzone,mi piace che i tifosi me la cantino, è una canzone molto speciale, Raffaella Carrà importante anche in Spagna».

IMPATTO –  «Tutti i compagni mi hanno accolto benissimo, non me lo aspettavo, è stato perfetto, lavorare con Sarri è bello ha un idea di gioco che mi piace e poi è una bella persona»,

SUL TRASFERIMENTO DALLA ROMA – «Stavo vivendo una situazione molto difficile alla Roma, ma hanno detto che dovevo andare via, era tanto tempo che non si faceva un traferimento dalla Roma alla Lazio, si è presentata questa opportunità con un atmosfera bellissima e l’ho colta».

SARRI – «Ha un’idea molto chiara di gioco, puoi applicarla in tutti i campionati, e grazie al suo carattere la trasmette ai giocatori. Abbiamo iniziato bene questo campionato e dobbiamo continuare così. Non è una sorpresa anche quando ero con lui al Chelsea, è stato in grado di trasmettere subito la sua idea di gioco. Bisogna sempre muovere la palla velocemente con lui c’è stato grande feeling. Lui e Guardiola sono molto speciali per me».

L’ADDIO DI MESSI – «Non se lo aspettava nessuno. Leo ama il Barcellona, difficile capire cosa sia successo tra lui e il presidente. Ora gli auguro il meglio a Parigi e mi aspetto faccia lo stesso anche lì».

LE DICHIARAZIONI INTEGRALI SU LAZIONEWS24