Perin, tra l’opzione Juventus e la tentazione estero: quale futuro per il portiere?

perin genoa
© foto www.imagephotoagency.it

Mattia Perin, ormai ex portiere del Genoa, deciderà in queste settimane in quale squadra giocherà la prossima stagione

 

Dopo aver conquistato una tranquilla salvezza con il suo Genoa e la convocazione in Nazionale da parte di Roberto Mancini, Mattia Perin sta valutando in questi giorni in quale squadra fare il grande salto. L’intenzione dell’estremo difensore infatti è chiara, si sente pronto per una big. Domenica pomeriggio ha salutato commosso il “suo” pubblico al Ferraris  di Genova dove i rossoblù hanno chiuso la stagione con una sconfitta contro il Torino. Detto che il mercato dei portieri l’ha messo in disparte, basti pensare al Milan che si è coperto con il parametro zero Reina o il Napoli che punta fortemente su Leno e Rui Patricio senza considerare l’italiano. L’opzione più probabile resta quindi quella di un suo arrivo alla Juventus.

Perin andrebbe, ovviamente, di corsa dalla Vecchia Signora. Anche se questo potesse significare un minore minutaggio visto che partirebbe nelle gerarchie di Allegri molto indietro rispetto a Szcezsny. Ma occhio anche all’estero. Tante sono le squadre più o meno importanti, interessate a Perin che viene individuato da tantissimi addetti ai lavori come l’erede designato per il dopo Buffon in azzurro.