Connettiti con noi

Atalanta News

Pessina: «Malinovskyi e Miranchuk si sono abbracciati. No alla guerra»

Pubblicato

su

Pessina: «Malinovskyi e Miranchuk si sono abbracciati. No alla guerra». Il messaggio del centrocampista dell’Atalanta

Matteo Pessina, centrocampista dell’Atalanta, dice la sua su Instagram sul conflitto tra Russia ed Ucraina.

Queste le sue parole: «Stop alla guerra in Ucraina! Nel nostro spogliatoio i due popoli coinvolti in guerra hanno i volti di Ruslan (Malinovskyi, ndr) e Aleksey (Miranchuk, ndr). ‘Mali’ un ragazzo introverso, disponibile e con un carattere forte. ‘Mira’ un ragazzo semplice, forse il più buono che conosca, timido e con passioni molto simili alle mie. L’altro giorno, mentre la follia della guerra metteva contro Russia e Ucraina, loro a Zingonia si sono abbracciati. E noi ci siamo stretti a loro e continueremo a farlo in questo momento difficile come una grande famiglia. Sarà banale sentire un calciatore dire ‘no alla guerra’. Sarà banale sentirgli dire che la guerra è sbagliata, sempre. Ma se fosse davvero così banale non saremmo qui, nel 2022, a ribadirlo tutti insieme. Ci penso da giorni ma non riesco a darmi una risposta: come può accadere dopo le sofferenze provate negli ultimi due anni? Questo è il calcio che unisce ciò che la follia umana prova a dividere».

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.