Piano rinnovi del Napoli: ecco la novità più importante

© foto www.imagephotoagency.it

La questione rinnovi tiene banco in casa Napoli e lo farà anche nei prossimi mesi, con Aurelio De Laurentiis intenzionato a blindare tutti i suoi gioielli

Chiuso il calciomercato invernale, adesso se ne apre un altro per il Napoli, ovvero quello dei rinnovi. A partire da quello di Jorginho, il cui procuratore, nei giorni scorsi, ha incontrato il direttore sportivo Cristiano Giuntoli per discutere della questione. Stando all’edizione odierna de Il Mattino, la firma sarebbe soltanto una formalità. Discorso opposto per Reina, visto che non rientra più nei piani della società e Quilon, agente del portiere spagnolo, si sta già muovendo per farlo accasare altrove.

In caso di conferma, Sarri potrebbe chiedere il rinnovo di Maggio mentre la permanenza di Chiriches, nonostante le tante richieste sul mercato, non sembra in dubbio. Allan fa rima con clausola rescissoria, unico nodo per prolungare il matrimonio tra il mediano brasiliano e la società azzurra. La novità più importante, infatti, sarebbe proprio la volontà di De Laurentiis di non inserirle più all’interno dei contratti. Il contratto di Albiol scadrà nel 2020 e, visti i 32 anni di età, Raul starebbe valutando l’opzione di chiudere la carriera in Spagna. Nelle idee della società, invece, i baby Diawara e Zielinski vanno blindati, per evitare assalti in estate.