Probabili formazioni Juventus-Sporting: Sturaro dal 1′, panchina per Rugani e Douglas Costa

© foto www.imagephotoagency.it

Juventus-Sporting, probabili formazioni: Sturaro in campo dal 1′, panchina per Rugani e Douglas Costa. I lusitani recuperano Coentrao, ancora in dubbio Doumbia

Dimenticare gli ultimi 180′ in campionato, valsi un punticino appena, per concentrarsi sui prossimi 180 in Champions League. Juventus-Sporting Lisbona vale infatti, con ogni probabilità, il passaggio del turno alla fase a scontri diretti in primavera. Con il Barcellona lanciato verso la qualificazione e l’Olympiacos che ha dimostrato di valere un gradino in meno rispetto alle avversarie, quello tra bianconeri e lusitani sarà con ogni probabilità il duello decisivo per staccare il pass.

In vista del match dell’Allianz Stadium di questa sera il principale dubbio per mister Allegri riguarda, ancora una volta in Europa, il tassello del terzino destro. Lichtsteiner non compare nella lista Uefa, De Sciglio e Howedes sono alle prese con i rispettivi acciacchi e, allora, il ballottaggio che torna a presentarsi è quello tra Sturaro e Barzagli. Favorito il centrocampista, con il centrale toscano che potrebbe non trovare spazio nemmeno al fianco di Chiellini: l’opzione più probabile è quella che porta a Benatia, con l’ennesima panchina in una partita di cartello all’orizzonte per Rugani. In mediana rientra Pjanic, vero faro della manovra bianconera in questo avvio di stagione, a fargli spazio nel 4-2-3-1 disegnato da Allegri sarà allora Khedira. In attacco, infine, largo ai “fab four” della passata stagione: torna in campo Cuadrado, torna in panchina il poco convincente Douglas Costa.

Sul fronte Sporting Lisbona, l’illuminato Jorge Jesus dovrebbe aver recuperato Fabio Coentrao con l’ex Real Madrid che prenderà posto sulla corsia di sinistra. Al centro per compensare un ex Barcellona come Mathieu al fianco del nazionale uruguaiano Coates. Sulla trequarti agirà una recente conoscenza del calcio italiano come Bruno Fernandes, chi resta in dubbio fino all’ultimo minuto è invece Doumbia: non ce la dovesse fare l’ex Roma spazio allora a Dost.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Sturaro, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore: Allegri.

SPORTING LISBONA (4-2-3-1): Rui Patricio; Piccini, Coates, Mathieu, Coentrao; William Carvalho, Battaglia; Martins, Bruno Fernandes, Acuna; Dost. Allenatore: Jorge Jesus.