PSG, Meunier si tradisce: «Qui cambierà l’allenatore»

bale galles meunier belgio
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore del PSG anticipa la decisione del club parigino di esonerare Unai Emery

Non che rappresenti una novità clamorosa: da settimane andiamo ripetendo che Unai Emery la prossima stagione non sarà l’allenatore del PSG. Ma quelli che fino a qualche ora fa potevano essere catalogati come retroscena di mercato adesso assumono un’attendibilità ben diversa. Tutta “colpa” di Thomas Meunier, il terzino belga che dal ritiro della sua Nazionale ha di fatto «esonerato» l’allenatore ex Siviglia.

Ecco come si è tradito Meunier, rispondendo ad una domanda sul proprio futuro: «Aspetto perché molte cose, tra cui l’allenatore, cambieranno. Non ho più 18 anni, ma 26: sono nel pieno della maturità e ho bisogno di affermarmi nel mio club, ho bisogno di mostrare ciò che so fare. La società sa come la penso». Sì, molte cose cambieranno: compreso l’allenatore, chissà come l’avrà presa Emery…