Connettiti con noi

Calciomercato

PSG, accolto il ricorso al Tas: chiuse le indagini UEFA

Pubblicato

su

Dopo che l’UEFA ha riaperto il dossier sulle spese folli dell’estate 2017, il PSG ha presentato ricorso al Tas

Alla fine, il ricorso del PSG è servito a qualcosa. A settembre, l’UEFA aveva deciso di riaprire il dossier del club parigino in relazione alle spese sostenute nell’estate 2017, con 400 milioni di euro spesi per Neymar e Mbappé.

La società aveva presentato ricorso al Tas, che ha annullato il riesame e preso le difese dei francesi. Le indagini, che erano state chiuse lo scorso giugno, devono ritenersi concluse e definitive. Arriva così una boccata di ossigeno per il PSG, che temeva pesanti ritorsioni in ottica Fair Play Finanziario.

Advertisement