Connettiti con noi

Focus

Quanto c’è ancora il Milan dello scudetto

Pubblicato

su

La sfida tra Sassuolo e Milan caratterizzerà la quarta giornata di campionato: i rossoneri ritornano nel luogo dello Scudetto

Domani sera il Milan tornerà a Reggio Emilia, sul luogo del trionfo. Sono trascorsi poco più di 3 mesi, un tempo velocissimo nel calcio, ma in casa Milan hanno avuto la capacità di fermarlo, di prolungare quei brividi che certamente chi ha vissuto in prima persona quel giorno al Mapei Stadium sente ancora sulla pelle. Lo si capisce dall’entusiasmo di un San Siro strapieno di questo inizio di campionato, dal modo con il quale spinge una squadra che di energia ne produce già molta grazie all’età dei suoi giovani protagonisti. Possono certamente avere cali di tensione, ma sanno accendersi in un istante. Lo si è percepito pienamente nell’ultimo incontro, in Milan-Bologna, quando Leao ha messo Giroud davanti alla porta per siglare il 2-0. É sembrato di rivivere uno dei 3 gol con i quali Sassuolo-Milan dell’anno scorso è durato niente, i 36 minuti necessari per segnare 3 reti, davvero niente rispetto all’adrenalina che si viveva in campo e sugli spalti.

Non sempre Sassuolo-Milan ha avuto questo andamento, ma sempre è stata una gara emozionante, ricca di colpi di scena. Martedì sera saranno in palio 3 punti importanti per il Milan, c’è la necessità di una vittoria alla vigilia del derby e dell’esordio in Champions League. L’entusiasmo deve tradursi in classifica, altrimenti rischia di alimentare sbalzi d’umore improvvisi, che riporterebbero indietro la squadra sul piano psicologico più che su quello tecnico. «Con quella cornice di pubblico tutta rossonera le possibilità che non prendessimo lo scudetto erano veramente poche», ha raccontato Paolo Maldini a cose avvenute, nell’ultimo episodio della docu-serie di Dazn sul campionato 2021-22, Fino all’ultimo secondo. Più il Milan saprà avvicinarsi a quel clima, riproducendolo il più possibile, più l’ipotesi di un bis tricolore – che manca dagli anni ’90 in casa rossonera – sarà realizzabile. Sassuolo-Milan di martedì 30 agosto 2022 cercare di somigliare a quella del 22 maggio dello stesso anno, anche se tra i protagonisti non c’è più Kessie a dare seguito alla doppietta di Giroud.

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.