Mertens-Napoli: rinnovo vicino, settimana decisiva

© foto www.imagephotoagency.it

Rinnovo Mertens-Napoli: accordo vicino, l’ultimo passo riguarda la clausola di risoluzione nel caso della fine del ‘ciclo Sarri’. Conferme sull’accordo, presto l’annuncio? – 17 maggio

Manca ormai poco alla firma sul rinnovo del contratto con il Napoli da parte di Dries Mertens. Secondo “Sky Sport” queste saranno ore decisive per il prolungamento dell’accordo. In settimana arriveranno gli agenti del calciatore e cresce l’ottimismo circa il rinnovo di Mertens. L’incontro con gli agenti sarà decisivo ma il rinnovo del contratto sembra sempre più probabile.

Mertens-Napoli: rinnovo vicino, ma serve Sarri – 16 maggio, ore 9.35

Mertens rimane, ma a patto che rimanga anche Sarri. Arrivano conferme sulla clausola di rescissione per il belga, legata in modo indissolubile alla possibilità di Sarri di lasciare il Napoli. Mertens e il suo futuro dipendono dalle scelte del toscano ma è un dato di fatto che l’ex del PSV adesso voglia conoscere le intenzioni di Sarri prima di muoversi. Mertens non vorrebbe una clausola alta perché, se il ciclo di Sarri dovesse interrompersi, anche lui potrebbe voler partire, nonostante il gran legame con Napoli.

Rinnovo Mertens: l’accordo col Napoli è vicino

Rinnovo Mertens-Napoli, un accordo che si avvicina a piccoli passi e che deve sciogliere gli ultimi nodi prima di essere ufficializzato. Uno di questi, come riportato da Sky Sport, riguarda la clausola di risoluzione, che l’attaccante belga vorrebbe mantenere su cifre basse per avere la possibilità di andar via nel caso in cui il ‘ciclo Sarri‘ dovesse chiudersi. Sul contratto dell’allenatore azzurro, infatti, c’è una clausola di risoluzione di 8 milioni prevista dal 2018; qualora una società pagasse tale cifra, l’allenatore potrebbe cambiare aria. Mertens, invece, vuole rimanere a Napoli, ma col progetto attuale e con Sarri in panchina. Il belga, dal canto suo, è diventato uno dei punti fermi della squadra attuale: per lui, in stagione, 44 presenze e 31 reti tra campionato e coppe, condite da 14 assist.